Passa al contenuto principale

Che cos'è il Venture Capital?

Il termine Venture Capital (venture cap) descrive l’apporto di capitale di rischio per finanziare l’avvio o la crescita di un’attività in settori ad elevato potenziale di sviluppo, innovazione e attrattiva da parte di un fondo di investimento

Il fondo di investimenti crea e/o gestisce un fondo, la gestione del fondo viene data ad un VC (venture capitalist).

L’attività di finanziamento viene detta venture capital financing o venture capital funding.

È una categoria del settore del private equity, che raggruppa tutte le categorie di investimenti in società non quotate su un mercato regolamentato.

Caratteristiche del Venture Capital

L’investimento si caratterizza per i seguenti elementi:

  • fase di sviluppo: investimento in nuove idee imprenditoriali (seed financing) e in startup (venture financing) fin dalle prime fasi di sviluppo (pre revenue);
  • ambiti tecnologici: investimenti in aree altamente innovative;
  • rischio societario: l’investitore non ha ancora chiaro se la società avrà un mercato per i propri prodotti;
  • rischio finanziario: l’investitore non sa se potrài recuperare il capitale investito.

Il fondo sopporta il rischio per un rendimento futuro.

Come diventare Venture Capitalist

Per operare in EU una venture capital (SpA o SapA o SAA) deve avere un capitale sociale superiore ai 2 milioni di euro.

Si procede con una richiesta alla Banca d’Italia; una volta autorizzati si è soggetti al controllo della Consob, della commissione di Borsa Italiana e dell’antitrust italiano e della Comunità Europea.

I creditori hanno il diritto legale di interessi sul prestito e sul rimborso del capitale di rischio, anche in caso di fallimento di dell’azienda.

L’investimento avviene in cambio di una quota di partecipazione nel business come azionista; il ritorno, a questo punto, dipende dalla crescita e dalla redditività al momento in cui vende le sue quote societarie.

Per questo motivo gli investitori sono molto selettivi prediligendo fondi in grado di fornire certi per contenuti periodi di tempo (tipicamente 3-7 anni).

Gli investitori di solito assistono in quattro fasi di sviluppo della società:

  • generazione di idee;
  • start-up;
  • rampa;
  • uscita.