Canale di invio e ricezione
accreditato SdI

Sistema di Interscambi

Telefono
+39 06-40402261

Rimessa diretta

Dizionario di contabilità

Rimessa diretta

Dizionario di contabilità

Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI

Che cos’è la rimessa diretta?

È un’indicazione che suggerisce che il pagamento del debitore deve essere effettuato in modo diretto, senza intermediari.

 

Questa indicazione non deve confondersi con le diciture:

  1. pagamento vista fattura;
  2. pagamento a consegna fattura.

 

In quanto questi indicano che il pagamento va saldato alla consegna della fattura.

 

Diversamente, con la rimessa, il pagamento può essere effettuato fino a 90 giorni dopo la consegna o comunque in base ad accordi prestabiliti.

 

Pagamento

Prima di concludere questa argomento apriamo una parentesi sul concetto di pagamento.

 

Con questo termine viene sotto inteso un trasferimento di ricchezza, cioè di denaro, da un soggetto ad un altro per compensare l’acquisizione di un bene o l’aver beneficiato di un servizio.

 

Lo scambio di denaro vengono accompagnati da una fattura o ricevuta.

 

Inserendo l’indicazione in fattura la dicitura della rimessa diretta si vuole indicare che il debitore deve assolvere ai suoi oneri debitori direttamente al domicilio del creditore quindi senza intermediari.

 

Quindi viene escluso il pagamento tramite RiBa (ricevuta bancaria) in quanto la Banca viene sempre considerata come un soggetto intermediario.

 

Una volta che il credito ha emesso fattura comunicandola, quindi ha comunicato al debitore di organizzarsi per assolvere ai suoi oneri di pagamento, non servono altre comunicazioni.

 

ATTENZIOE: non confondere rimessa diretta con pagamento a vista o pagamento a consegna fattura in quanto la rimessa diretta ha una scadenza di 30, 60 o 90 giorni mentre gli altri due sono alla consegna della fattura.

 

Opzioni di pagamento

Le opzioni di pagamento sono le seguenti:

  1. bonifico bancario (coordinate bancarie);
  2. assegno bancario (intestato al creditore e spedito al suo indirizzo);
  3. vaglia postale (intestato al creditore e spedito al suo indirizzo);
  4. carte di credito o servizi simili;

 

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui.

Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI