Passa al contenuto principale

Che cos'è lo stato patrimoniale?

Lo stato patrimoniale è un documento contabile nel quale troviamo il valore dei beni e dei capitali a disposizione di un’azienda.

È formato da due sezioni: le attività, che rappresentano tutti gli investimenti necessari all’azienda per svolgere la propria attività e il modo in cui vengono impiegate e le passività, che rappresentano le fonti degli investimenti.

Attivo

L’attivo è costituito dagli impieghi dei mezzi patrimoniali, viene classificato per natura finanziaria in modo da distinguere gli elementi liquidi o liquidabili a breve termine da quelli liquidi o liquidabili a medio-lungo termine costituiti dalle immobilizzazioni materiali, immateriali e finanziarie.

Attivo non recuperabile

Gli stranded assets sono beni che si svalutano prematuramente o conversioni in passività impreviste o premature.

I beni risultano immobilizzati per diverse cause o fattori e sono un fenomeno che rallentano la crescita economica, la trasformazione e dell’innovazione.

Rappresentano dei rischi per le partite IVA e possono avere implicazioni sistemiche.

Sono importanti per la gestione del rischio al fine di evitare perdite economiche.

È possibile utilizzare lo strumento IAS 16 (International Accounting Standard 16 Property, Plant and Equipment) è uno standard internazionale di rendicontazione finanziaria adottato dall’IASB (International Accounting Standards Board).

Oltre ai beni può accadere che un’attività risulti immobilizzata; cioè divenuta obsoleta o deteriorata, ma che deve essere rilevata in bilancio come perdita di profitto.

Passivo

I finanziamenti sono classificati per natura per differenziare i mezzi di terzi (debiti) dai mezzi propri (patrimonio netto).

Differenza con il conto economico

Lo SP definisce, in un certo periodo di tempo, il patrimonio dell’azienda.

Il conto economico: le operazioni aziendali che contribuiscono a determinare il risultato economico.

Al suo interno sono riassunti tutti i ricavi e i costi relativi ad un determinato periodo di tempo.

Questo documento insieme a conto economico e al resoconto finanziario, costituisce il bilancio di esercizio.