Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Telefono

+39 06-40402261

 

Conto corrente

dizionario di contabilità

Cos’è un conto corrente o un C/C?

 

È uno strumento tecnico bancario che consente la gestione del denaro depositato presso il proprio istituto di credito.

 

Con un conto corrente il correntista può utilizzare la moneta bancaria (denaro elettronico) ed altri strumenti finanziari. Strumento di sostituzione del denaro contante (assegni, carte di credito, carte di debito, addebiti preautorizzati) e servizi di home banking.

 

Ogni conto è identificato dall’International Bank Account Number noto come codice IBAN (codice ISO 3166-1).

 

Quanti e quali sono i tipi di conti correnti?

 

Esistono 4 tipi di conti correnti:
 

  1.  Conti ordinari: comunemente chiamati conti a consumo. Sono i conti nei quali le spese dipendono dal numero di movimenti effettuati;
  2. Conti a pacchetto: sono i conti che prevedono un canone mensile o annuo. Spesso questo tipo di conto include un certo numero di operazioni gratuite;
  3. Conto di base: è un conto corrente che viene utilizzato da chi ha esigenze finanziarie limite. Prevede un certo numero di operazioni e alcuni servizi di base: la carta di debito, accredito pensione o stipendio, versamento e prelievo contanti e domiciliazione delle utente domestiche.
  4. Conti in convenzione: sono i conti che beneficiano di sconti o agevolazioni per determinate categorie di clienti. 

 

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui