Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Telefono

+39 06-40402261

 

Qr Code

dizionario di contabilità

L’obbligo di fatturazione elettronica – del 1° gennaio 2019 – ha introdotto ulteriori novità tecnologiche tra cui il Qr Code per la fatturazione elettroniche che aggiunge una nuova modalità di comunicazione relativa ai dati della propria partita iva.

 

Qr Code e fattura elettronica: cos’è e come generarlo

 

Qr Code

 

Dal punto di vista pratico, il Qr Code altro non è altro che un biglietto da visita con un codice a barre bidimensionale che fornisce i dati essenziali per la fatturazione elettronica.

 

Ma come si genera? Per la generazione del Qr Code è necessario accedere al proprio cassetto fiscale in Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate tramite una delle modalità disponibili:

 

  • Spid;
  • CNS – Carta Nazionale dei Servizi;
  • Credenziali Entratel o Fisconline.

 

Dopo aver fatto l’accesso all’interno del portale Fatture e Corrispettivi sarà possibile generare un codice a barre bidimensionale da mostrare ai fornitori tramite dispositivo mobile o su carta. Il codice può essere generato, su delega del contribuente, anche da un intermediario e può essere salvato in formato PDF e stampato o memorizzato sul proprio telefono cellulare.

 

Il QR Code generato conterrà:

 

  • Le informazioni anagrafiche, aggiornate all’ultima variazione presente in Anagrafe Tributaria, della Partita Iva consultata,
  • il codice di identificazione del canale di trasmissione accreditato nel SdI (Sistema Di Interscambio), ovvero l’indirizzo PEC o il Codice Destinatario SdI scelto per la ricezione delle fatture elettroniche.

 

In caso di assenza di scelta di comunicazione del canale SDI o indirizzo PEC, viene valorizzato con “0000000” il campo SDI.

 

Grazie al Qr Code, il fornitore, al momento della predisposizione della Fattura elettronica, potrà acquisire in automatico i dati fiscali del Cliente in modo veloce e senza il rischio di commettere errori nella creazione ed emissione della fattura.

 

Per la scansione del Qr code di un cliente è possibile utilizzare l’app per strattone dell’Agenzia delle Entrate – FatturAE o una qualsiasi app di lettura Qr Code che è possibile trovare negli store (Google Play o Apple Store).