Canale di invio e ricezione
accreditato SdI.
Sistema di Interscambi
Telefono
+39.06-40402261

Libro mastro

Dizionario di contabilità

A
Abbuono
Acconto IVA
Acquisto
AgID
Ammortamento
Analisi di bilancio
Anno fiscale
Anticipo fatture
AssoSoftware
Archiviazione elettronica
ARERA
Asset Turnover
ATECO
Attività
Autofattura
Azienda
Azione
B
B2B
B2B2C
B2C
B2G
B2X
Bilancio di esercizio
Bilancio di previsione
Bilancino
Break even point
Brevetto
Budget vs Actual
Business Angel
Business plan
C
Canali telematici
Capitale circolante
Capitale sociale
Cash flow
Carta di credito
CNS
Cassetto fiscale
Centro di costo
Cessionario e committente
Cespite
Codice di attività
Codici CIG e CUP
Codici fattura elettronica
Codice destinatario
Codice fiscale
CONAI
Conferma dell'ordine
Conservazione sostitutiva
Contabilità
Conto corrente
Conto economico
Contributo previdenziale
Cooperativa
Costo medio ponderato
Credito
Credito d'imposta
Crowdfunding
D
Data di emissione
Data di scadenza
Debito
Dichiarazione IVA
Disinvestimento
Ditta individuale
Dividendo
DDT
Drop shipping
DUNS
DURC
E
E-commerce
E-fattura
elDAS
ENASARCO
Entratel
Esenzione fiscale
Esenzione IVA
Esterometro
F
Factoring
Fattura
Fattura accompagnatoria
Fattura di cortesia
Fattura differita
Fattura elettronica
Fattura omaggio
Fattura PA
Fattura proforma
Fatture e Corrispettivi
FEA
FIFO
Firma digitaleE
Fisco online
Franchising
G
Gig economy
Goodwill
Gestione separata INPS
I
IBAN
Imponibile
Imposta
Incubatore d'impresa
Indice di indebitamento
INARCASSA
Inflazione
Insolvenza
Interesse
IRAP
IRES
IRPEF
ISA
IVA
J
Joint venture
L
LEI
Lettore carte di credito
Libro giornale
Libro maestro
LIFO
Liquidazione IVA
Lotteria scontrini
M
Marca da bollo
Micro impresa
Mission
Modalità di pagamento
Model canvas
Modello di fattura in Excel
Modello di fattura in Word
Modello INTRASTAT
Modello UNICO
N
NACE
Natura IVA
Nota di credito
Nota spese
Numero fattura
Numero REA
O
OCR
OIC
Open innovation
OTP
P
P2B
Parcella
Partita doppia
Partita IVA
Passività
Patent box
Patrimonio netto
PEC
Perdita
Prestazione occasionale
Preventivo fiscale
Principio di cassa
Principio di competenza
Q
QR code
R
Regione sociale
Rappresentante fiscale
Ravvedimento operoso
Regime fiscale semplificato
Regime forfettario
Regime IVA per cassa
Regime IOSS
Regime MOSS
Regime ordinario
Registro dei corrispettivi
Registro IVA
Reverse charge
Ricevuta fiscale
Riconciliazione bancaria
Rimborso IVA
Rimessa diretta
Ritenuta d'acconto
Ritenuta previdenziale
Rivalsa
ROA
S
SCIA
Sconto
Scontrino telematico
Scorporo IVA
Sezionale fattura
SdI (Sistema di Interscambio)
Società di diritto
Sollecito
Sostituto d'imposta
Spesometro
Split payment
S.r.l.
S.r.l.s.
Start up
Stato patrimoniale
Storno fattura
Studi di settore
Surcharge
SWIFT e BIC
T
Tasso di cambio
Tonnage tax
V
Valuta
Venture capital
VIES
Vision
Volume d'affari
X
XML
Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI

Il libro mastro è un registro contabile dove vengono elencate in forma raggruppata per conti le registrazioni tratte dai libri giornali.

 

Vengono registrate le voci economiche e patrimoniali raggruppate in categorie; questo permette all’imprenditore o libero professionista di individuare chiaramente e velocemente le componenti che concorrono al proprio reddito.

 

Da questa definizione bisogna subito fare un distinguo:

  • libro giornale: riporta gli eventi economici del dare e dell’avere con una cronologia temporale;
  • libro mastro: è stilato in ordine sistematico seguendo un ordine dettato dagli elementi inseriti.

 

In tutti e due i casi la scrittura risulta complessa perché si inseriscono sia il reddito che il patrimonio.

 

Il libro mastro è formato dalle colonne del dare e dell’avere, dove vengono riportate sistematicamente le operazione di gestione dell’attività.

 

Viene utilizzato anche come registro di contabilità in cui si riuniscono tutti i conti (mastrini) derivati dalla gestione dell’attività.

 

All’interno del mastrino si riportano:

  • la data;
  • gli estremi dei documenti originari;
  • la descrizione;
  • il saldo del conto.

 

Questi elementi permettono, al momento di effettuare un controllo, di risalire all’operazione che è stata generata al momento della rivelazione contabile.

 

Deve essere conservato per 10 anni dall’ultima rilevazione, anche se cessata l’attività, per dare la possibilità agli enti preposti ai controlli fiscali.

 

Non è obbligatorio

La moderna contabilità informatizzata rende superflua la tenuta dello stesso.

 

L’art.2214 del Codice Civile lo indica come altre scritture contabili ed è obbligatoria ma solo per determinate nature d’impresa e/o determinate dimensioni dell’impresa.

 

Nonostante questo risulta utile per la corretta gestione della contabilità e nella maggior parte dei casi la sua gestione viene affidata al commercialista.

 

L’articolo stabilisce che l’imprenditore commerciale, ma non quello agricolo, deve redigere:

  • il libro giornale;
  • il libro dell’inventario;
  • le altre scritture contabili dove segnare la natura e le dimensioni dell’impresa.

 

La norma non si applica ai piccoli imprenditori mentre il libro mastro (art. 14 DPR 600/1973) è obbligatorio per tutte le imprese in contabilità straordinaria come:

  • società di capitali;
  • imprese individuali al di sopra di una certa soglia come volume d’affari;
  • società di persona al di sopra di una certa soglia come volume d’affari.

 

Come correggerlo

L’art.2219 del Codice Civile delinea come procedere alla modifica::

“Tutte le scritture devono essere tenute secondo le norme di un’ordinata contabilità, senza spazi in bianco, senza interlinee e senza trasporti in margine. Non vi si possono fare abrasioni e, se è necessaria qualche cancellazione, questa deve eseguirsi in modo che le parole cancellate siano leggibili.”
L’utilizzo del termine abrasioni è riferito alla forma cartacea; con l’avvento dei moderni software di contabilità è superfluo il formato cartaceo.

 

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui.

A
Abbuono
Acconto IVA
Acquisto
AgID
Ammortamento
Analisi di bilancio
Anno fiscale
Anticipo fatture
AssoSoftware
Archiviazione elettronica
ARERA
Asset Turnover
ATECO
Attività
Autofattura
Azienda
Azione
B
B2B
B2B2C
B2C
B2G
B2X
Bilancio di esercizio
Bilancio di previsione
Bilancino
Break even point
Brevetto
Budget vs Actual
Business Angel
Business plan
C
Canali telematici
Capitale circolante
Capitale sociale
Cash flow
Carta di credito
CNS
Cassetto fiscale
Centro di costo
Cessionario e committente
Cespite
Codice di attività
Codici CIG e CUP
Codici fattura elettronica
Codice destinatario
Codice fiscale
CONAI
Conferma dell'ordine
Conservazione sostitutiva
Contabilità
Conto corrente
Conto economico
Contributo previdenziale
Cooperativa
Costo medio ponderato
Credito
Credito d'imposta
Crowdfunding
D
Data di emissione
Data di scadenza
Debito
Dichiarazione IVA
Disinvestimento
Ditta individuale
Dividendo
DDT
Drop shipping
DUNS
DURC
E
E-commerce
E-fattura
elDAS
ENASARCO
Entratel
Esenzione fiscale
Esenzione IVA
Esterometro
F
Factoring
Fattura
Fattura accompagnatoria
Fattura di cortesia
Fattura differita
Fattura elettronica
Fattura omaggio
Fattura PA
Fattura proforma
Fatture e Corrispettivi
FEA
FIFO
Firma digitaleE
Fisco online
Franchising
G
Gig economy
Goodwill
Gestione separata INPS
I
IBAN
Imponibile
Imposta
Incubatore d'impresa
Indice di indebitamento
INARCASSA
Inflazione
Insolvenza
Interesse
IRAP
IRES
IRPEF
ISA
IVA
J
Joint venture
L
LEI
Lettore carte di credito
Libro giornale
Libro maestro
LIFO
Liquidazione IVA
Lotteria scontrini
M
Marca da bollo
Micro impresa
Mission
Modalità di pagamento
Model canvas
Modello di fattura in Excel
Modello di fattura in Word
Modello INTRASTAT
Modello UNICO
N
NACE
Natura IVA
Nota di credito
Nota spese
Numero fattura
Numero REA
O
OCR
OIC
Open innovation
OTP
P
P2B
Parcella
Partita doppia
Partita IVA
Passività
Patent box
Patrimonio netto
PEC
Perdita
Prestazione occasionale
Preventivo fiscale
Principio di cassa
Principio di competenza
Q
QR code
R
Regione sociale
Rappresentante fiscale
Ravvedimento operoso
Regime fiscale semplificato
Regime forfettario
Regime IVA per cassa
Regime IOSS
Regime MOSS
Regime ordinario
Registro dei corrispettivi
Registro IVA
Reverse charge
Ricevuta fiscale
Riconciliazione bancaria
Rimborso IVA
Rimessa diretta
Ritenuta d'acconto
Ritenuta previdenziale
Rivalsa
ROA
S
SCIA
Sconto
Scontrino telematico
Scorporo IVA
Sezionale fattura
SdI (Sistema di Interscambio)
Società di diritto
Sollecito
Sostituto d'imposta
Spesometro
Split payment
S.r.l.
S.r.l.s.
Start up
Stato patrimoniale
Storno fattura
Studi di settore
Surcharge
SWIFT e BIC
T
Tasso di cambio
Tonnage tax
V
Valuta
Venture capital
VIES
Vision
Volume d'affari
X
XML
Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI