Passa al contenuto principale

Normativa del regime forfettario

Il regime forfettario è disciplinato dal comma 1, artt. da 54 a 89, della Legge 190/2014 e art. 1, commi da 111 a 113, della Legge 208/2015 e riguarda solo le persone fisiche esercenti un’attività d’impresa, di arte o professione, incluse le imprese familiari nel rispetto dei requisiti stabiliti e tenuto conto delle cause di esclusione previste.

All’inizio dell’attività si può esercitare la relativa opzione al regime agevolato indicandolo nel modello di inizio attività Iva dell’Agenzia delle Entrate, sia per le ditte individuali che per i professionisti.

Se invece l’attività è stata avviata precedentemente e nel caso nell’anno precedente si sono conseguiti ricavi non superiori ad € 65.000,00, fatti salvi tutti gli altri requisiti, potrà optare per il regime forfettario indicandolo nella dichiarazione IVA dell’anno appena concluso al rigo VO33 del quadro VO.

Nella colonna 1 si opta per il regime forfettario, mentre nella colonna 2 si revoca il regime stesso.