Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Telefono

+39 06-40402261

 

S.r.l. – Società a responsabilità limitata

dizionario di contabilità

Srl è l’acronimo di Società a Responsabilità Limitata; una tipologia societaria dotata di personalità giuridica. Le Srl vengono costituite tramite un atto notarile unilaterale o un contratto con descritti tutti gli elementi fondanti della società.

 

A seguito della stesura dell’atto di costituzione è necessario registrarlo e successivamente iscrivere la neonata società presso il registro delle imprese della provincia di competenza. Tale registrazione viene solitamente fatta dal notaio che ha stilato l’atto di costituzione.

 

Srl: caratteristiche principali

 

Srl

Credits: Free-Photos da Pixabay

 

Tra le principali caratteristiche delle Srl troviamo la responsabilità limitata, il capitale iniziale minimo, l’autonomia e la snellezza degli organi sociali. Vediamoli singolarmente.
 

La responsabilità limitata

 

Una delle caratteristiche più comuni per le società di capitali è la responsabilità limitata, infatti per ciò che riguarda le obbligazioni sociali risponde solo la società e il suo patrimonio e non il patrimonio personale dell’amministratore della società;

 

Capitale iniziale accessibile

 

Altra importante caratteristica delle Srl è il capitale sociale di avvio, il quale secondo l’art. 2463, comma 2, n. 4 dovrebbe essere di 10.000€. Tuttavia all’interno del medesimo comma si specifica che all’atto della costituzione della società il capitale può essere inferiore ai 10.000€ – ma non inferirore a 1€ – purché i conferimenti vengano versati in denaro al momento della sottoscrizione.

 

In generale la costituzione di una Srl ha un costo molto contenuto. Nei casi standard sono sufficienti circa 2.500€ (tale costo è da prevedere per l’atto notarile e la parcella del notaio) per aprire l’azienda e iniziare l’attività.

 

Amministrazione flessibile

 

Per quanto riguarda l’amministrazione della società a responsabilità limitata, va sottolineata la vasta gamma di poteri legati all’autonomia statuaria.

 

Infatti tutti gli amministratori vengono nominati dai soci o comunque identificati al momento della costituzione della società. Nel caso in cui la Società a Responsabilità limitata fosse formata da più amministratori è possibile costituire un consiglio il quale avrà il compito – nel caso di amministrazione disgiunta – di prendere le decisioni.