Canale di invio e ricezione
accreditato SdI

Sistema di Interscambi

Telefono
+39 06-40402261

Modello UNICO

Dizionario di contabilità

Modello UNICO

Dizionario di contabilità

Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI

Cos’è il modello UNICO?

Questo modello di dichiarazione viene utilizzato dai contribuenti per presentare agli enti preposti i documenti legati al reddito ottenuto in un anno.

 

Esistono diversi modelli da utilizzare in base al regime fiscale e all’attività:

  1. SP;
  2. SC;
  3. ENC: va dichiarato da enti non commerciali, ONLUS e società semplici.

 

Il modello va presentato all’Agenzia delle Entrate entro 9 mesi dalla fine del periodo di imposta, entro il 30 novembre dell’anno successivo.

 

SP (società di persone)

È il modello per la dichiarazione dei redditi utilizzato dalle società di persone.

 

Qui di seguito elenchiamo le società interessate alla sua compilazione:

  • semplici;
  • in nome collettivo;
  • in accomandata semplice;
  • di armamento (simili alle società collettive o a quelle in accomandata semplice in base se la loro costituzione sia unanime a di maggioranza);
  • di fatto o irregolare (simili alle società in nome collettivo o semplici in base se l’esercizio per l’attività commerciale sia svolto);
  • di associazioni senza personalità giuridica (esercizio in forma associata costituito da persone fisiche);
  • di azienda coniugali (create da coniugi cointestatari della licenza oppure entrambi imprenditori);
  • GEIE (Gruppo Europeo Interesse Economico).

 

Le seguenti società sono esentate:

  • coniugali non gestite in modo societario (i coniugi devono presentare l’IRPEF);
  • di persone simili alle non residenti sul territorio nazionale (si devono presentare o il modello “Redditi Società di Capitali, Enti Commerciali ed equiparati” oppure “Redditi Enti non Commerciali ed equiparati”);
  • i condomini che presentano il “modello 770” nel caso abbiano delle ritenute in sostituti d’imposta.

 

SC (società di capitali)

Viene usato dalle Società di Capitali e dagli Enti Commerciali ed equiparati.

 

Le società interessate alla sua compilazione sono:

  • per azioni;
  • in accomodata semplice;
  • a responsabilità limitata;
  • cooperative (anche quelle con la qualifica di onlus);
  • cooperative sociali;
  • mutue assicurazioni;
  • europee (CE 2157/2001);
  • europee residenti in Italia (CE 1435/2003);
  • enti commerciali residenti in Italia (pubblici e privati per attività commerciale, no le trust);
  • società non residenti in Italia (comprese le trust);
  • enti commerciali residenti in Italia (comprese le trust).

 

ENC (società non commerciali)

Viene utilizzato dagli enti non commerciali per la dichiarazione dei redditi.

 

I soggetti IRES interessati alla sua compilazione sono:

  • enti non commerciali residenti in Italia (pubblici e privati che non siano società, i trust che non siano esclusive ad un oggetto per l’esercizio dell’attività commerciale;
  • organizzazioni non lucrative socialmente utili (onlus tranne le cooperative comprese le sociali);
  • curatori di patrimoni ereditari se la società è soggetta all’IRES;
  • curatori di patrimoni ereditari se i termini di giacenza dall’apertura della successione scadono.

 

Sono esclusi i seguenti soggetti:

  • Organi pubblici (anche autonome);
  • Amministrazioni pubbliche (anche autonome);
  • i Comuni;
  • consorzi enti locali;
  • Associazioni;
  • Enti gestori del demanio collettivo;
  • Enti gestori delle Comunità montane;
  • Enti gestori delle Province;
  • Enti gestori delle Regioni.

 

ATTENZIONE: L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione degli strumenti per la compilazione de modello SC, SP e ENC: clicca qui.

 

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui.

Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI