Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Telefono

+39 06-40402261

 

Contributo CONAI

dizionario di contabilità

Il Contributo CONAI è un conteggio da applicare al documento fiscale e fa riferimento ai costi di riciclo e gestione degli imballaggi di acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro.

 

Contributo CONAI: cos’è e come applicarlo in Fattura

 

Contributo CONAI

 
Tale contributo CONAI prende il nome dal Consorzio Nazionale Imballaggi: consorzio privato che opera senza fini di lucro ed costituisce la risposta delle imprese private ad un problema di interesse collettivo, quale quello ambientale, nel rispetto di indirizzi ed obiettivi fissati dal sistema politico.

 

L’importo associato a tale contributo dovrà essere applicato all’interno del documento fiscale sommandolo all’imponibile. Esso varia in base alla tipologia di materiale utilizzato e viene ripartito tra produttore ed utilizzatore, entrambi dovranno – quindi – necessariamente essere iscritti al consorzio.

 

Contributo CONAI produttori

 

All’interno delle due categorie sopraindicate vediamo ora quali sono – nel dettaglio – le tipologie di produttori tenuti alla registrazione:
 

  • i produttori di elementi che vengono utilizzati per gli imballaggi;
  • i produttori di materie prime per imballaggi;
  • i produttori di semilavorati che possono essere successivamente utilizzati come imballaggi;
  • chi importa semilavorati;
  • chi produce imballaggi vuoti;
  • chi importa o rivende imballaggi vuoti.

 

Contributo CONAI utilizzatori

 

Ecco invece le tipologie di utilizzatori che sono tenuti alla registrazione al consorzio:
 

  • chi commercia in imballaggi vuoti;
  • chi commercia
  • chi acquista degli imballaggi per confezionare i propri beni
  • chi importa merci imballate;
  • chi importa o riempie imballaggi vuoti.