Passa al contenuto principale

Che cos'è la Fattura PA?

Con il termine FatturaPA, si identifica processo di ammodernamento per la gestione delle fatture che vengono emesse dalle partite IVA, nei confronti della Pubblica Amministrazione.

FatturaPA e Fattura24

Il Governo Italiano ha introdotto l'obbligo della Fattura PA con la legge finanziaria del 2008 e ha intrapreso un processo di ammodernamento fiscale con l'introduzione della fattura elettronica tramite la direttiva 2014/55/UE dall'Europa.

La trasmissione e la ricezione della fattura con la Pubblica Amministrazione avviene tramite SdI (art. 21, comma 1 del DPR 633/1972).

La Sogei S.p.A. è una azienda dello Stato che attua l'implementazione, lo sviluppo e la gestione della documentazione digitale inviata dalle partite IVA allo SdI (Sistema di Interscambio) e da qui verso ogni Pubblica Amministrazione.

La fattura elettronica è il solo documento che la Pubblica Amministrazione accetta e le partite IVA sono obbligate all'invio.

Una volta che la Pubblica Amministrazione riceve la fattura elettronica si avvia il processo per la risoluzione degli oneri fiscali.

FatturaPA e Fattura24

I dati nella fatturaPA

Alcune delle caratteristiche principali della fattura verso la PA sono:

  • i dati richiesti in fattura sono inseriti in un documento XML;
  • l'autenticità dell'emittente;
  • l'integrità dei dati sono garantiti (CAdES-BES e XAdES-BES);
  • ogni documento ha un codice identificativo univoco dell'ufficio destinatario del documento.

I dati contenuti nella fattura elettronica sono di natura informativi, obbligatori e rilevanti ai fini fiscali secondo la normativa vigente.

In assenza di questi dati, lo SdI non accetta il documento e lo scarta.

Altre informazioni vengono inserite all'interno della fattura elettronica necessarie a:

  • dematerializzare il processo per il ciclo passivo, permette l'integrazione ai sistemi gestionali e o ai sistemi di pagamento;
  • gli Operatori Economici che effettuano delle Comunicazioni verso la PA (Pubblica Amministrazione) possono predisporre, firmare, inviare e controllare la ricezione della fattura.