Canale di invio e ricezione
accreditato SdI.
Sistema di Interscambi
Telefono
+39.06-40402261

IBAN

International Bank Account Number

Dizionario di contabilità

A
Abbuono
Acconto IVA
Acquisto
AgID
Ammortamento
Analisi di bilancio
Anno fiscale
Anticipo fatture
AssoSoftware
Archiviazione elettronica
ARERA
Asset Turnover
ATECO
Attività
Autofattura
Azienda
Azione
B
B2B
B2B2C
B2C
B2G
B2X
Bilancio di esercizio
Bilancio di previsione
Bilancino
Break even point
Brevetto
Budget vs Actual
Business Angel
Business plan
C
Canali telematici
Capitale circolante
Capitale sociale
Cash flow
Carta di credito
CNS
Cassetto fiscale
Centro di costo
Cessionario e committente
Cespite
Codice di attività
Codici CIG e CUP
Codici fattura elettronica
Codice destinatario
Codice fiscale
CONAI
Conferma dell'ordine
Conservazione sostitutiva
Contabilità
Conto corrente
Conto economico
Contributo previdenziale
Cooperativa
Costo medio ponderato
Credito
Credito d'imposta
Crowdfunding
D
Data di emissione
Data di scadenza
Debito
Dichiarazione IVA
Disinvestimento
Ditta individuale
Dividendo
DDT
Drop shipping
DUNS
DURC
E
E-commerce
E-fattura
elDAS
ENASARCO
Entratel
Esenzione fiscale
Esenzione IVA
Esterometro
F
Factoring
Fattura
Fattura accompagnatoria
Fattura di cortesia
Fattura differita
Fattura elettronica
Fattura omaggio
Fattura PA
Fattura proforma
Fatture e Corrispettivi
FEA
FIFO
Firma digitaleE
Fisco online
Franchising
G
Gig economy
Goodwill
Gestione separata INPS
I
IBAN
Imponibile
Imposta
Incubatore d'impresa
Indice di indebitamento
INARCASSA
Inflazione
Insolvenza
Interesse
IRAP
IRES
IRPEF
ISA
IVA
J
Joint venture
L
LEI
Lettore carte di credito
Libro giornale
Libro maestro
LIFO
Liquidazione IVA
Lotteria scontrini
M
Marca da bollo
Micro impresa
Mission
Modalità di pagamento
Model canvas
Modello di fattura in Excel
Modello di fattura in Word
Modello INTRASTAT
Modello UNICO
N
NACE
Natura IVA
Nota di credito
Nota spese
Numero fattura
Numero REA
O
OCR
OIC
Open innovation
OTP
P
P2B
Parcella
Partita doppia
Partita IVA
Passività
Patent box
Patrimonio netto
PEC
Perdita
Prestazione occasionale
Preventivo fiscale
Principio di cassa
Principio di competenza
Q
QR code
R
Regione sociale
Rappresentante fiscale
Ravvedimento operoso
Regime fiscale semplificato
Regime forfettario
Regime IVA per cassa
Regime IOSS
Regime MOSS
Regime ordinario
Registro dei corrispettivi
Registro IVA
Reverse charge
Ricevuta fiscale
Riconciliazione bancaria
Rimborso IVA
Rimessa diretta
Ritenuta d'acconto
Ritenuta previdenziale
Rivalsa
ROA
S
SCIA
Sconto
Scontrino telematico
Scorporo IVA
Sezionale fattura
SdI (Sistema di Interscambio)
Società di diritto
Sollecito
Sostituto d'imposta
Spesometro
Split payment
S.r.l.
S.r.l.s.
Start up
Stato patrimoniale
Storno fattura
Studi di settore
Surcharge
SWIFT e BIC
T
Tasso di cambio
Tonnage tax
V
Valuta
Venture capital
VIES
Vision
Volume d'affari
X
XML
Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI

Il codice IBAN, acronimo inglese di International Bank Account Number, è un codice alfanumerico identificativo della banca e del conto corrente.

 

Il codice è formato da una sequenza di 27 caratteri:

  • 2 lettere che rappresentano la Nazione (IT – Italia);
  • 2 numeri di controllo;
  • il codice BBAN nazionale del conto, formato da: CIN (1 carattere), ABI (5 numeri), CAB (5 numeri) e numero di conto (12 numeri).

 

Il codice BBAN è di pertinenza delle banche nazionali di ogni paese e queste hanno l’obbligo di mantenere la sua lunghezza fissa con al suo interno un codice identificativo della banca.

 

Obbiettivi della codifica

L’IBAN è stato sviluppato per semplificare le transazioni economiche tra persone fisiche e PMI all’interno della comunità europea per i paesi extra UE è consigliato utilizzare i codici BIC (ISO 9362) o il codice SWIFT (ISO 9362).

 

Il codice IBAN dal 2008 ha sostituito i codici delle coordinate bancarie ABI, CAB e il numero di conto per i bonifici bancari in Italia e per quelli SEPA.

 

Alcune banche permettono di non utilizzare il codice IBAN nel caso la transazione avvenga tra clienti della stessa banca.

 

Struttura del codice in Italia

In Italia il codice in Italia è composto in questo modo:

  • sigla del paese ISO3166 composta da due lettere IT;
  • numero di controllo internazionale CIN Euro composto da due numeri 12;
  • BBAN:
    • numero di Control Internal Number detto anche CIN composto da una sola lettera T;
    • il numero ABI composto da 5 numeri;
    • il numero CAB composto da 5 numeri;
    • numero di conto corrente composto da 12 numeri.

 

Uso del codice nella PA

Per quanto riguarda la pubblica amministrazione esistono dei codici bancari associati ad un ente pubblico anzichè ad una banca.

 

Il codice in questo caso è utilizzato per identificare diversi conti virtuali dove al loro interno riportano le specifiche:

  • causale del versamento;
  • codice tributo.

 

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui.

A
Abbuono
Acconto IVA
Acquisto
AgID
Ammortamento
Analisi di bilancio
Anno fiscale
Anticipo fatture
AssoSoftware
Archiviazione elettronica
ARERA
Asset Turnover
ATECO
Attività
Autofattura
Azienda
Azione
B
B2B
B2B2C
B2C
B2G
B2X
Bilancio di esercizio
Bilancio di previsione
Bilancino
Break even point
Brevetto
Budget vs Actual
Business Angel
Business plan
C
Canali telematici
Capitale circolante
Capitale sociale
Cash flow
Carta di credito
CNS
Cassetto fiscale
Centro di costo
Cessionario e committente
Cespite
Codice di attività
Codici CIG e CUP
Codici fattura elettronica
Codice destinatario
Codice fiscale
CONAI
Conferma dell'ordine
Conservazione sostitutiva
Contabilità
Conto corrente
Conto economico
Contributo previdenziale
Cooperativa
Costo medio ponderato
Credito
Credito d'imposta
Crowdfunding
D
Data di emissione
Data di scadenza
Debito
Dichiarazione IVA
Disinvestimento
Ditta individuale
Dividendo
DDT
Drop shipping
DUNS
DURC
E
E-commerce
E-fattura
elDAS
ENASARCO
Entratel
Esenzione fiscale
Esenzione IVA
Esterometro
F
Factoring
Fattura
Fattura accompagnatoria
Fattura di cortesia
Fattura differita
Fattura elettronica
Fattura omaggio
Fattura PA
Fattura proforma
Fatture e Corrispettivi
FEA
FIFO
Firma digitaleE
Fisco online
Franchising
G
Gig economy
Goodwill
Gestione separata INPS
I
IBAN
Imponibile
Imposta
Incubatore d'impresa
Indice di indebitamento
INARCASSA
Inflazione
Insolvenza
Interesse
IRAP
IRES
IRPEF
ISA
IVA
J
Joint venture
L
LEI
Lettore carte di credito
Libro giornale
Libro maestro
LIFO
Liquidazione IVA
Lotteria scontrini
M
Marca da bollo
Micro impresa
Mission
Modalità di pagamento
Model canvas
Modello di fattura in Excel
Modello di fattura in Word
Modello INTRASTAT
Modello UNICO
N
NACE
Natura IVA
Nota di credito
Nota spese
Numero fattura
Numero REA
O
OCR
OIC
Open innovation
OTP
P
P2B
Parcella
Partita doppia
Partita IVA
Passività
Patent box
Patrimonio netto
PEC
Perdita
Prestazione occasionale
Preventivo fiscale
Principio di cassa
Principio di competenza
Q
QR code
R
Regione sociale
Rappresentante fiscale
Ravvedimento operoso
Regime fiscale semplificato
Regime forfettario
Regime IVA per cassa
Regime IOSS
Regime MOSS
Regime ordinario
Registro dei corrispettivi
Registro IVA
Reverse charge
Ricevuta fiscale
Riconciliazione bancaria
Rimborso IVA
Rimessa diretta
Ritenuta d'acconto
Ritenuta previdenziale
Rivalsa
ROA
S
SCIA
Sconto
Scontrino telematico
Scorporo IVA
Sezionale fattura
SdI (Sistema di Interscambio)
Società di diritto
Sollecito
Sostituto d'imposta
Spesometro
Split payment
S.r.l.
S.r.l.s.
Start up
Stato patrimoniale
Storno fattura
Studi di settore
Surcharge
SWIFT e BIC
T
Tasso di cambio
Tonnage tax
V
Valuta
Venture capital
VIES
Vision
Volume d'affari
X
XML
Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI