Passa al contenuto principale

EPS

Earnings Per Share

Utili Per Azione

È un acronimo utilizzato per indicare gli utili che un'azienda ha generato parametrati al numero di azioni emesse dall'azienda stessa.

L'utile per azione può essere fatto senza considerare i dividenti previlegiati si deve sottrarre all'utile netto il dividendo delle azioni privilegiato e il risultato deve essere diviso per il numero medio di azioni messe in circolazione.

Nel caso si vuole calcolare l'utile per azione considerando i dividendi composti ad azioni privilegiate si deve sottrarre all'utile netto i dividendi privilegiati e dividere il risultato per il numero medio di azioni messe in circolazione.

In alternativa è possibile determinare l'utile per azione alla fine di un periodo rapportando i dividendi al tasso di distribuzione degli utili.

In questo caso il tasso di distribuzione degli utili si determina all'inizio del periodo rapportando i dividendi per l'utile per azione che si ha all'inizio.

È importante precisare che gli analisti finanziari utilizzano sia gli utili netti annuali (bilancio annuale), i dati trimestrali e i dati annualizzati sulla base di ciascun trimestre (Trailing Twelve Months), in alcuni casi gli analisti finanziari usano il expected income (stime di redditività attese per periodo futuri).