Passa al contenuto principale

Cash settlement

È una locuzione inglese utilizzata per indicare un metodo di conclusione di un contratto derivato (futures) nel quale le parti non si scambiano l'attività sottostante (attività finanziarie su cui si basa il prezzo di un derivato) ma una somma in denaro.

Il venditore dello strumento finanziario non consegna l'attività sottostante effettiva (fisica) ma trasferisce invece la posizione in contanti (quantità di denaro che una società, un fondo di investimento o una banca ha sui propri libri contabili in un determinato momento) associata.