Passa al contenuto principale

Carta fidelity

Carta di fedeltà

Carta monouso

È uno strumento di pagamento emesso sulla base di un rapporto contrattuale tra l’emittente e il titolare della carta (marketing relazionale) che consente di effettuare transazioni solo nel circuito dell'emettitore.

L'obiettivo di emettere questi strumenti di pagamento monouso è quello di creare un vincolo fisico tra l'azienda e il cliente ed esistono diverse tipologie di tecnologie che consentono di decodificare i dati di una carta e associarli univocamente a un cliente:

  • Codice a barre: è un codice di identificazione costituito da un insieme di elementi grafici a contrasto elevato destinati alla lettura per mezzo di un sensore a scansione e decodificati per restituire l'informazione in essi contenuta;
  • RFID (Radio-Frequency IDentification): è una tecnologia di riconoscimento e validazione e/o memorizzazione automatica di informazioni a distanza;
  • Banda magnetica: è un singolo strato di PVC (PoliVinilCloruro) e da tantissime particelle magnetiche di resina, dove possono essere memorizzati i dati che vengono impressi termicamente usando le più svariate tecniche di microstampa;
  • Smart card (microchip): è un circuito elettronico miniaturizzato dove i vari transistori sono stati formati tutti nello stesso istante grazie a un unico processo fisico-chimico;
  • FTF (First to Find): è uno strumento di riconoscimento univoco della scheda Bluetooth di un dispositivo ed è in grado di riconoscere un dispositivo in modo veloce e sicuro tramite la tecnica dello sniffing, capace di leggere l'indirizzo MAC (Media Access Control) della scheda.

Una carta fedeltà può avere molteplici modalità d'uso:

  • Raccolta punti: campagne promozionali legata all'accumulo di punti proporzionali alla spesa effettuata, finalizzata al raggiungimento di un premio;
  • Moneta elettronica;
  • Borsellino elettronico (prepagato o postpagato): contiene gli sconti accumulati durante gli acquisti effettuati presso uno o più Punto Vendita;
  • Sistema misto: utilizzare la carta sia come raccolta punti sia come moneta elettronica;
  • Carta Sconto: consente di accumulare uno sconto percentuale per incentivare il cliente alla spesa;
  • Carta regalo: viene regalata per un'occasione speciale.