Passa al contenuto principale

Budget

È un documento di previsione nel quale si registrano le risorse economiche necessarie per svolgere l’attività al fine di conseguire un determinato risultato economico e per questo motivo rientra tra gli strumenti fondamentali di programmazione aziendale e controllo dell'attività economica.

È opportuno predisporlo con un certo anticipo coinvolgendo tutti i diversi reparti e/o settori della società in modo che possa essere definito nell'anno di esercizio corrente e prima della sua chiusura.

Il budget è composto da due parti principali:

  • finanziario: illustra e dettaglia i flussi finanziari derivanti dalle previsioni economiche fatte, più gli investimenti e la cassa;
  • operativo: illustra la sintesi del conto economico dell'impresa e si compone dei budget sviluppati dai diversi settori della stessa:
    • ricavi (valore del venduto dei prodotti e/o servizi);
    • produzione (stima quantitativa della produzione);
    • materie prime (da scorte o acquistate);
    • manodopera diretta (stima di ore di manodopera diretta per i coefficienti orari previsti);
    • costi generali di produzione (manodopera indiretta, energia, manutenzione, ammortamenti...);
    • scorte finali;
    • costo del venduto (materie prime più manodopera diretta più costi generali, meno scorte finali);
    • altri costi (progettazione, ricerca e sviluppo, marketing, distribuzione, postvendita...).

Nel caso venga sviluppato per una start-up permette di fornire un quadro generale previsionale del capitale disponibile per la spesa da sostenere per l'avvio dei progetti (costi per manodopera, progettazione, materiali, eccetera).

Per la stipula del budget si procede con la nomina del Comitato di budget suggerisce una bozza delle linee guida generali da seguire all'AD (Amministratore Delegato) e se approvata viene, successivamente, condivisa con i centri di responsabilità che, a loro volta, si coordinano in modo da produrre, il master budget che viene sottoposto al Consiglio di amministrazione per l’approvazione.