Passa al contenuto principale

Antropologia

Studio dell’uomo

È una branca scientifica della biologia con un importante valore umanistico che studia l’essere umano da diverse prospettive comportamentali all’interno della società (sociale, culturale, morfologica, psicoevolutiva, sociologica, artistico-espressiva, filosofico-religiosa).

L’antropologia si suddivide in:

  • Antropologia fisica (antropologia biologica): studio dell’evoluzione e delle caratteristiche fisiche degli esseri umani (genetica delle popolazioni) e i comportamenti biologici della specie umana e della primatologia (grandi scimmie);
  • discipline demo-etno-antropologiche: studio degli aspetti socioculturali tramite gli studi sulla ricerca etnografica come base imprescindibile per le teorie e le comparazioni:
    • Antropologia culturale: studio olistico dell’umanità;
    • Antropologia sociale: studio strutturale della società;
    • Antropologia linguistica: studio del linguaggio nella vita sociale;
    • Antropologia biologica (o fisica): studio lo sviluppo biologico degli esseri umani;
    • Antropologia archeologica (o del passato): studio l’attività umana attraverso l’indagine di prove fisiche (in Nord America e Asia rientra in questo ambito mentre in Europa è una disciplina a se stante).