Assistenza telefonica

(+39) 06-40402261

E-mail

info@fattura24.com

 

Magento

modulo di fatturazione

Magento

Magento è un’eccellente piattaforma e-commerce che offre tutte le funzionalità necessarie ad avviare un’attività professionale di commercio elettronico. Il modulo offerto da Fattura24 ne estende le funzionalità permettendoti di creare PDF professionali, analizzare l’andamento del tuo business e condividere tutto col il tuo commercialista.

Magento logo

 

Cosa permette di fare il modulo di Fattura24?

 

  • Puoi creare un ordine in Fattura24 quando viene fatto un ordine in Magento, contenente gli stessi dati;
  • Puoi inviare un’email al cliente contente il PDF dell’ordine;
  • Puoi aggiungere il cliente nella rubrica di Fattura24 o aggiornarne i dati se già presente;
  • Puoi creare la ricevuta/fattura in Fattura24 relativa all’ordine e scaricarla sul tuo e-commerce in modo che può essere visualizzata sia dall’amministratore che dal cliente. Il sistema creerà una fattura se il cliente ha inserito una Partita IVA, altrimenti una ricevuta, ma puoi anche scegliere di creare sempre la fattura. Puoi creare la ricevuta/fattura in Magento sia dalla tabella degli ordini, che all’interno dell’ordine;
  • Il modulo aggiunge tre pulsanti nella tabella degli ordini:
    • il pulsante ‘Crea fattura’ serve per creare la ricevuta/fattura;
    • il pulsante ‘Visualizza PDF’ serve per scaricare il PDF della ricevuta/fattura in locale;
    • il pulsante ‘Aggiorna PDF’ serve per effettuare nuovamente il download della ricevuta/fattura. È utile per aggiornare il PDF del documento dopo è stato modificato dentro Fattura24.
  • Puoi movimentare il magazzino in Fattura24. Gli ordini impegnano la merce del magazzino, mentre le ricevute/fatture la scaricano;
  • Puoi inviare un’email al cliente contente il PDF della ricevuta/fattura;
  • Puoi scegliere il modello da usare per il PDF degli ordini e delle ricevute/fatture;
  • Puoi scegliere il conto economico a cui associare le vendite dell’e-commerce, tra i tuoi conti in Fattura24;
  • Puoi scegliere il sezionale delle ricevute/fatture, tra i tuoi sezionali in Fattura24.

step 1 – preparazione

 

Per utilizzare Fattura24 come servizio di fatturazione in Magento ti occorrono:

  • un abbonamento Business attivo su Fattura24
  • l’API KEY associata al tuo abbonamento Business
    per ottenerla vai in ‘Configurazione’->’App e Servizi esterni’, clicca sul pulsante ‘Configura’ di Magento e richiedi l’API KEY che ti sarà subito mostrata
  • scaricare il modulo di Fattura24 per Magento:

step 2 – configurazione

 

Di seguito i passaggi da seguire per installare il modulo di Fattura24.
Per Magento 1.9.x:

  1. copia nella cartella di installazione di Magento il contenuto del file zip scaricato in questa pagina
  2. dal pannello di amministrazione di Magento, vai su ‘Sistema->Gestione della Cache’. Clicca sui pulsanti in alto a destra ‘Flush Magento Cache’ e ‘Flush Cache Storage’
  3. il modulo è attivato. Per configurarlo, dal pannello di amministrazione di Magento vai in ‘Sistema’->’Configurazione’ e seleziona le impostazioni di Fattura24.
    • inserisci nel campo ‘Api Key’ la tua API KEY di Fattura24 e salva le impostazioni
    • spunta i campi che ti occorrono
  4. per attivare il log dettagliato dei dati, utile per vedere i dati inviati a Fattura24 dall’e-commerce, assicurati che sia abilitato il log di Magento in ‘Sistema->Configurazione->Avanzate->Sviluppatore->Impostazioni log’. Il log verrà salvato in ‘var/log/fattura24.log’ ogni volta che il modulo di Fattura24 eseguirà un’operazione.

 

Per aggiornare il modulo alle versioni future occorre eseguire i punti 1,2 dell’installazione.

 

Per Magento 2.x:

 

  1. copia nella cartella di installazione di Magento il contenuto del file zip scaricato in questa pagina
  2. da terminale spostati nella cartella di installazione
  3. per aggiornare il software, digita sul terminale
    php bin/magento setup:upgrade
  4. abilita il nostro modulo
    php bin/magento module:enable Fattura24_AppFatturazione
  5. pulisci la cache
    php bin/magento cache:flush
  6. dai i permessi di scrittura e lettura alla cartella di Magento e al suo contenuto
    chmod -R 777 .
  7. il modulo è attivato. Per configurarlo, dal pannello di amministrazione di Magento vai in ‘Stores’->’Configuration’ e seleziona le impostazioni di Fattura24.
    • inserisci nel campo ‘Api key’ la tua API KEY di Fattura24 e salva le impostazioni
    • spunta i campi che ti occorrono

Per aggiornare il modulo alle versioni future occorre eseguire i punti 1,2,3,5,6 dell’installazione.

 

Per disinstallare il modulo di Fattura24, accedi al database di Magento e digita il seguente codice SQL.

Per Magento 1.9.x:
DELETE FROM core_resource WHERE code='appfatturazione_setup';


Per Magento 2.x:
DELETE FROM setup_module WHERE module='Fattura24_AppFatturazione';

La disinstallazione del modulo è necessaria qualora si volesse installare una versione precedente del modulo.

Magento configurazione

step 3 – verifica e funzionamento

 

La configurazione si può considerare terminata.
Ogni qual volta riceverai un ordine sul tuo e-commerce, il modulo farà per conto tuo le seguenti operazioni:

 

  • se hai spuntato ‘Salva cliente’ nelle impostazioni, aggiungerà il cliente nella rubrica di Fattura24 o ne aggiornerà i dati se già presente
  • se hai spuntato ‘Crea ordine’, invierà a Fattura24 i dati dell’ordine
  • se hai spuntato ‘Invia email’, verrà inviata un’email al cliente con il PDF dell’ordine

 

Quando clicchi sul pulsante ‘Crea fattura’ nella tabella degli ordini o quando crei la fattura all’interno dell’ordine, se hai spuntato ‘Crea fattura’ nelle impostazioni, il modulo eseguirà le seguenti operazioni:

 

  • creerà in Fattura24 una ricevuta se il cliente non ha una Partita IVA, una fattura altrimenti
  • aggiungerà il cliente nella rubrica di Fattura24 o ne aggiornerà i dati se già presente
  • creerà il PDF della ricevuta/fattura e ne scaricherà una copia dentro il tuo e-commerce
  • se hai spuntato ‘Invia email’, verrà inviata un’email al cliente con il PDF della ricevuta/fattura
  • se hai spuntato ‘Stato pagata’, la ricevuta/fattura sarà creata in Fattura24 direttamente nello stato ‘pagata’
  • se hai spuntato ‘Disabilita ricevute’, verrà creata una fattura anziché una ricevuta anche in assenza della Partita IVA

 

Abbiamo riscontrato un problema non legato al nostro modulo ma di compatibilità tra Magento e PHP 7 che causa un calcolo errato dei totali dell’ordine in cui è applicato un coupon. Per risolvere il problema in Magento 2.x è sufficiente aggiornare PHP all’ultima versione 7.0.x, mentre in Magento 1.9.x consigliamo di fare il downgrade di PHP alla versione 5.6 o di installare un modulo scaricabile qui, che risolve tale problema di compatibilità.

 

Magento tabella ordini

Per qualsiasi altra informazione o chiarimento non esitare a contattare il nostro staff al numero in calce a questa pagina. Il nostro team tecnico è a tua completa disposizione per permetterti di ottenere il meglio dal tuo e-commerce e da Fattura24.

 


Novità

ver 1.9.11 e 2.2.1

  • aggiunta selezione sezionale per ricevute e fatture. Ora è possibile scegliere il sezionale dei documenti creati dagli e-commerce, cosicché si possono usare sezionali diversi per diversi e-commerce

ver 1.9.10 e 2.2.0

  • aggiunta selezione modello PDF per ordini e fatture con destinazio neelle impostazioni del modulo. Ora è possibile scegliere modelli diversi per i documenti a seconda che l’ordine contenga o meno l’indirizzo di spedizione del cliente
  • aggiunta selezione conto nelle impostazioni del modulo. Ora è possibile scegliere il conto economico da associare alle prestazioni/prodotto dei documenti generati dall’e-commerce

La lista completa delle novità dei moduli per Magento è disponibile presso i seguenti indirizzi:
Changelog 1.9.x
Changelog 2.x

 


Codice sorgente

Il codice sorgente dei due moduli per Magento (v1.9.x e v2.x) sono disponibili su BitBucket. Potete scaricarli e modificarli a piacere qualora abbiate esigenze specifiche.

Condividi questo articolo su
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.