Passa al contenuto principale

Debiti Periodici

Debiti periodici è uno strumento utile per creare prestazioni/prodotto periodiche e attivare un avviso periodico del debito con la periodicità da te scelta (mensile, trimestrale, etc.).

I debiti creati sono notificati via email e sono visibili nella scheda Debiti, all'interno di ALTRI DOCUMENTI-

Per accedere allo strumento, clicca su Avanzate all’interno di CONFIGURAZIONE e, successivamente, su Debiti periodici per aprire la seguente scheda.

Debiti periodici

La sezione presenta i seguenti strumenti:

  • CREA NUOVO: aggiungi un nuovo debito;
  • ALTRO : aggiorni la lista dei debiti e la scarichi in formato excel;
  • TUTTI : applichi un filtro per visualizzare un determinato periodo di tempo (mensile, bimestrale, trimestrale, quadrimestrale, semestrale, annuale);
  • FILTRI : applichi un filtro per visualizzare la descrizione o lo stato.

Per confermare la scelta dei FILTRI , clicca su APPLICA oppure, su RIPRISTINA per ripristinare la sezione; invece, per ripristinare il filtro TUTTI clicca su Ripristina tutti in fondo al suo sotto elenco.

Creare un debito

Clicca su CREA NUOVO per aprire la seguente scheda.

Crediti periodici

I dati da completare sono divisi in tre sotto schede:

  • Pianificazione;
  • Parametri;
  • Fornitori.

Analizziamo di seguito.

1. PIANIFICAZIONE

È la prima sotto scheda da completare che consente la creazione del credito periodico:

  • Dati obbligatori:

    • Descrizione: inserire il nome;>
    • Periodicità: impostare il periodo di tempo;
    • Prossimo run: giorno del prossimo debito;
    • Attivo: attivi (SI ) o disattivi (NO ) il debito;
  • Opzioni facoltative:

    • Prodotto: associa un prodotto;
    • PdC di Vendita: indica la voce di costo da associare (creata in PDC).

Per selezionare il prodotto, precedentemente caricato, dalla sezioni PRODOTTI E SERVIZI clicca su CERCA oppure, vai alla sotto scheda PARAMETRI, completa i campi nel caso non sia possibile caricarlo dal sistema.

Clicca su SALVA per confermare i dati inseriti, quindi su ESCI oppure, su ESCI per tornare alla sezione Crediti periodici.

2. PARAMETRI

Clicca su PARAMETRI e apri la seguente sotto scheda per cariare i dati del prodotto o del servizio; qualora non fossero caricati nel sistema.

Debiti periodici

All’interno troverai i seguenti campi da completare:

  • Importo netto unitario: inserisci il valore netto del prodotto o servizio, clicca su per ricavare il valore netto dal lordo;

  • Sconto e Imponibile: carica la percentuale di sconto applicato al momento dell'acquisto e definisci se lo sconto sia imponibile (SI ) o non imponibile (NO );

  • Quantità e Unità di misura: inserisci le informazioni sul prodotto come il quantitativo acquistato e l'unità di misura del quantitativo;

  • IVA: inserisci il regime fiscale applicato all’acquisto;

  • Testo in fattura: inserisci il testo di accompagnamento al debito e alla sua relativa fattura d’acquisto.

Lo strumento Aggiungi nel Testo voci dinamiche permette di aggiungere variabili dinamiche come il GIORNI, il MESE, il TRIMESTRE e l'ANNO. Queste caricano all’interno del Testo in fattura le cadenze impostate nel debito periodico.

Clicca su SALVA per confermare i dati inseriti, quindi su ESCI oppure, su ESCI> per tornare alla sezione Crediti periodici.

3. FORNITORI

Clicca su FORNITORI, apri la seguente sotto scheda per aggiungere i dati del fornitore presi in automatico dalla RUBRICA.

Debiti periodici

Per richiamare i dati presenti nella RUBRICA clicca su AGGIUNGI UN FORNITORE.

Clicca su SALVA per confermare i dati inseriti, quindi su ESCI oppure, su ESCI per tornare alla sezione Debiti periodici.

Per modificare o cancellare clicca sulla voce interessata e procedi alla modifica, poi clicca su SALVA per confermare oppure su ELIMINA per la cancellazione.

Altri avvisi e funzioni

In tutte le sezioni sono disponibili ulteriori funzioni molto utili per gestire i vari documenti.

La tabella, come tutte quelle presenti in Fattura24, è personalizzabile; tramite l’icona in basso a sinistra , è possibile decidere quali colonne nascondere e quali mantenere visibili.