Passa al contenuto principale

Risoluzione problemi

Se dovessi rilevare un comportamento non corretto, contattaci e ti daremo tutta l'assistenza necessaria per risolverlo.

Puoi aiutarci ad analizzare al meglio la tua segnalazione, dovrai attivare la modalità di debug in WordPress:

  • apri il file wordpress/wp-config.php;
  • cerca questa riga: define( 'WP_DEBUG', false );:
  • modificala in: define( 'WP_DEBUG', true );;
  • (opzionale) aggiungi una riga: define('WP_DEBUG_LOG', true);;
  • salva le modifiche.

Da quel momento in poi il plugin comincerà a scrivere un file di log che ci sarà utile per individuare la causa del problema riscontrato.

Se hai attivato anche WP_DEBUG_LOG potresti trovare informazioni utili nel file debug.log, nella cartella /wp-content di Wordpress.

Come ulteriori strumenti utili al debug possiamo suggerire, limitatamente a scopi di test, l'uso di Query Monitor (clicca qui) e WP Debugging (clicca qui) che semplificano molto le procedure appena descritte.

Attenzione

È consigliabile non utilizzare i due plugin appena descritti in ambienti di produzione.