Passa al contenuto principale
Fattura24 grafico 1
Fattura24 grafico 2
Fattura24 grafico 3
Fattura24 grafico 5

Modelli personalizzati

Avere i modelli personalizzati è importante per ogni partita IVA perché il loro utilizzo permette di velocizzare i tempi di lettura e, quindi, di pagamento evitando che il cliente respinga le fatture perché risulta poco chiara.

In questo modo le partite IVA non devono solo limitarsi nel produrre e consegnare le fatture ai clienti.

Nel momento stesso in cui spedirai il documento, questo seguirà l'iter contabile del tuo cliente, passerà di mano in mano tra la segretaria, i responsabili, i commercialisti e chissà quante altre persone.

È importante quindi utilizzare il giusto modello fattura in modo che chiunque lo riceva ne possa apprezzare la qualità estetica e, soprattutto, comprendere il contenuto con chiarezza.

Provalo gratis

Dashboard di Fattura24

Vantaggi di usare un modello personalizzato

VELOCIZZA I PAGAMENTI

Evitare che i clienti possano contestare le fatture perché poco chiare.

MIGLIORA LA QUALITÀ

Mostra ai clienti i tuoi valorai curando i dettagli dei tuoi documenti.

BRAND IDENTITY

Allinea il design dei documenti fiscali lo stile comunicati del tuo brand, della tua attività.

SENSO DI UNICITÀ

Fatti riconoscere riscaltando le caratteristiche della tua attività ai clienti.

LEGGEBILITÀ DEI DATI

Rendi leggibili i dati dei documenti fiscali evidenziandone l'importanza.

Vantaggio di avere più modelli personalizzati

Solo il modello fattura non basta, è importante che anche tutte le altre tipologie di documenti soddisfino gli stessi requisiti di qualità ed ecco perché in Fattura24 è possibile personalizzare anche: preventivi, documenti di trasporto e ordini partendo da uno dei tanti modelli già disponibili sul sistema.

Analisi IVA mensile
Analisi IVA trimestrale

Creare un modello personalizzato

Il modello può essere suddiviso idealmente in 4 aree:

1. Intestazione

È un’area che conterrà i dati del vostro cliente, il numero e la data della fattura. Opzionalmente potrete aggiungere anche il logo della vostra società, i vostri dati societari e un campo Oggetto.

2. Lista dei servizi e/o prodotti

È un’area che conterrà una tabella con la descrizione dei servizi o prodotti da fatturare oltre alla quantità, prezzo unitario di vendita, sconto e aliquota IVA di riferimento.

3. Sommario

È un’area che conterrà i conteggi finali della fattura e il totale a pagare, le coordinate bancarie per il bonifico ed eventuali note che devono accompagnare il documento.

4. Piè di pagina

È un’area del documento sono vengono inseriti i dati societari e eventuali recapiti e potrebbero essere utilizzati dal cliente per contattarvi.

Dashboard di Fattura24
Dashboard di Fattura24

In questi termini può sembrare complesso ma con gli strumenti giusti creare un modello personalizzato diventa un gioco utilizzando l’Editor documenti di Fattura24

Errori da non fare nei modelli

Tra tutti gli sbagli che si potrebbero commettere per ottenere un modello personalizzato è decidere di utilizzare un editor di testo (Word) o un editor di celle (Excel); è ormai noto che la loro semplicità e la diffusione, su praticamente tutti i computer, li hanno portati nel tempo ad essere utilizzati anche per la creazione delle fatture.

L’errore però sta nel pensare che le fatture siano esclusivamente composta solo da documenti accompagnatori che giustificano un pagamento; in realtà sono Miniere di informazioni che correttamente aggregate e elaborate ci permettono di:

> analizzare al meglio la nostra contabilità;

> avere qualche strumento in più per assicurarsi che il commercialista non faccia errori;

> mettere a fuoco quelle informazioni che ci aiuteranno a sviluppare il nostro business nella giusta direzione.

Gli editor di testo e/o di celle (Word ed Excel) non lo fanno perché sono stati pensati e strutturati per la creazione dei documento.

Sceglierli quindi ci pone in svantaggio rispetto ai competitor che conoscono il valore dell’analisi dei dati.