Canale di invio e ricezione
accreditato SdI

Sistema di Interscambi

Telefono
+39 06-40402261

Riconciliazione bancaria

Rapportare conto bancario e contabilità

Manuale di Fattura24

Riconciliazione bancaria

Rapportare conto bancario e contabilità

Manuale di Fattura24

PAGINA INIZIALE
Primi passi
Configurazione base
Rate di pagamento
Stato di pagamento
PDF per l'invio email al cliente
Estratto conto movimenti
Password: recupero e modifica
Sezionali personalizzati
PDF del documento
Calcolo del netto dal lordo
Notifiche di lettura dell'email

Contattaci

Account

VENDITE
Fatture elettroniche
Parcelle elettroniche
Nota di credito elett.che
Corrispettivi
Preventivi
Ordini
DDT
Proforma
Fatture
Ricevute
Nota di credito
Rapportini
Solleciti di pagamento
ACQUISTI
Proforma
Fatture
Ordini fornitore
DDT
Ricevute
Note di credito
Bozze generiche
ALTRI DOCUMENTI
Documenti generici
Riconciliazione bancaria
Buste paga
Tributi
Prima nota
Credito e Debito
MAGAZZINO
Movimenti
Situazione
Inventario
Lotti
Ubicazioni
REPORT
Dashboard
Scadenze
Fatturato
IVA
Analisi
Registro vendite e acquisti
Ultimi 3 anni
Previsionale
Bilancio
Bilancino
Budget vs Actual
Bilancio per competenza
Bilancio per cassa
Clienti/Fornitori
Analisi geografica
Prodotti e Servizi
Contributi e Ricevute
Contributo previdenziale
Ritenuta d'Acconto
Ritenuta previdenziale
STRUMENTI
Programma di affiliazione
Calendario
Tracciamento email
RUBRICA
PRODOTTI E SERVIZI
LINK ESTERNI
CONFIGURAZIONE
Profilo di fatturazione
Dati generali
Indirizzo
Profilo fiscale
Contatti
Logo attività
Condivisione
Altro
Info Abbonamento
Profilo utente
Amministratore
Collaboratore
Personalizza Menu
Modalità di pagamento
Modelli
Preventivi
Ordini
DDT
Fatture
Fatture elettroniche
Rapportini
Editor Documenti
Editor Email
App e servizi esterni
Fattura elettronica
Invio
Ricezione
Info conservazione
E-commerce e API
PrestaShop
WooCommerce
Magento
Zapier
Shopify
Stripe
vTiger
GoogleContacts
Google Sheets
ClickFunnels
Paypal
Amazon
eBay
Saleforce
InfusionSoft
QuickBook
MailChimp
Shopify
Scontrino.com
API di Fattura24
Altro
Sistema TS
SMTP
PEC
Gravity Forms
Node JS
Contabilità
Profis di Sistemi
TeamSystem
GIS di Ranocchi
B.Point
Pagamenti
PayPal
SEPA
SumUP
CRM
vTiger
Avanzate
Sezionali
Listini
Aliquote IVA
Unità di misura
Piano dei Conti
Conti
Crediti periodici
Debiti periodici
Gestione Link
Procedure all'utilizzo
Vendite
Notifiche dello SdI
Magazzino
Movimenti di magazzino
Fattura elettronica

Prova Fattura24

GRATIS

per 30 giorni

CLICCA QUI

La riconciliazione bancaria di Fattura24 permette di verificare la relazione tra i dati dei movimenti contabili con il conto bancaria per una corretta gestione dei movimenti economici che si generano durante lo svolgimento dell’attività professionale.

 

Cominciamo dalla schermata principale, la Dashboard.

 

Manuale V3 by Fattura24

 

Dal menu di sinistra clicca su VENDITE e successivamente su Fatture Elettroniche per accedervi.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

La sezione presenta diversi strumenti:

  • ALTRO, permette di:
    • esportare lista (excel, csv, json);
    • stampa lista;
    • elimina selezionati;
    • aggiorna;
  • Trascina o clicca qui per importare da file: mostra la somma totale dei documenti;
  • FILTRI, a seconda del dato inserito puoi cercare uno o più documenti per:
    • Conto/Banca;
    • Descrizione;
    • Stato;
    • Cod. destinatario (esatto):
    • Stato;
    • Tipo;
  • 01 GEN 2021 – 31 DIC 2021: filtra i documenti per anno, trimestre o personalizzato.

 

Per confermare la scelta dei FILTRI clicca su APPLICA oppure su RIPRISTINA, nel caso decida di tornare alla visualizzazione di default (senza filtri).
 

Vediamo di seguito la procedura per la gestione della riconciliazione bancaria.

 

Caricare i dati per la riconciliazione bancaria

Utilizzando lo strumento Trascina o clicca qui per importare da file, all’interno della sezione Riconciliazione bancaria, è possibile importare il file del proprio estratto conto fornito dall’istituto finanziario.

 

Una volta cliccato o trascinato il file si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Al suo interno verranno mostrati in anteprima, per ogni linea, i movimenti contenuti nel file e già in questa fase dell’importazione è possibile associare l’estratto conto bancario al tuo conto in Fattura24.

 

Se preferite continuare con l’importazione cliccate su IMPORTA, se invece non volete procedere con l’importazione dei movimenti cliccate su ESCI.

 

Qui di seguito abbiamo un esempio di come appare la sezione Riconciliazione bancaria dopo la fase di importazione.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Come si può vedere tutti i dati bancari importati sono stati ripresi ed inseriti all’interno della sezione Riconciliazione bancaria.

 

Le metodologie per la riconciliazione cambiano se sono movimenti in entrata o movimenti in uscita.

 

A seguire vediamo come riconciliare ogni singola voce in base al movimento.

 

ATTENZIONE: per un uso ottimale dell’importazione consigliamo di usare solo documenti *.xls, *.xlsx e *.csv forniti dagli istituti di credito e non generati da file PDF.

 

Stato della riconciliazione per i movimenti in entrata

Al momento dell’importazione dell’estratto conto bancario tutte le voci della colonna Stato sono di default impostate su Non riconciliato ; cliccando qui è possibile riconciliare la linea di spesa per:

  1. documento esistente;
  2. corrispettivo esistente;
  3. nuovo documento:
    1. fattura elettronica;
    2. parcella elettronica;
    3. fattura analogica (non elettronica);
    4. ricevuta;
    5. corrispettivo;
    6. prima nota;
  4. non riconciliabile.

 

Analizziamole di seguito procedendo per step.

 

1. Documento esistente per la riconciliazione

Selezionando questa voce si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Questa scheda serve per effettuare la Riconciliazione bancaria scegliendo un documento già esistente tramite due metodi di ricerca:

  1. RATE DI PAGAMENTO;
  2. DOCUMENTI.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

1. RATE DI PAGAMENTO

Il sistema propone, in base al movimento bancario se in entrata o in uscita, tutti i documenti in cui è stata impostata una rata di pagamento che coincide per data e per importo coincidono alla data e all’importa del movimento.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

2. DOCUMENTI

Il sistema propone, in base al movimento bancario se in entrata o in uscita, tutti i documenti in cui non è stata impostata una rata di pagamento ma la data e l’importo coincidono alla data e all’importa del movimento.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

Cliccando su RICERCA AVANZATA DOCUMENTI/PAGAMENI si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Dove è possibile selezionare direttamente i documenti esistenti per i seguenti strumenti:

  • SEZIONE DOCUMENTALE, secondo in quale sezione si trova il documento da associare che avete precedentemente registrato:
    • fatture elettroniche di vendita;
    • parcelle di vendita;
    • fatture analogie di vendita (non elettroniche);
    • ricevute di vendita;
    • note di credito di acquisto;
  • FILTRI, a seconda del dato inserito puoi cercare uno o più documenti per:
    • Cliente;
    • Numero;
    • Causale;
    • Codice destinatario;
    • Stato:
      • non pagate;
      • pagate;
      • da inviare;
      • inviate a SdI;
      • inviate MC;
      • consegnate/accettate;
      • mod. pagamento;
    • PDC/Centro di ricavo;
    • Modalità di pagamento;
    • Ricerca per l’icona stella , , , , tramite la quale, una volta dato un valore d’importanza ai documenti per colore, puoi richiamarli;
  • 01 GEN 2021 – 31 DIC 2021: filtra i documenti per anno, trimestre o personalizzato.

 

Per confermare la scelta dei FILTRI clicca su APPLICA oppure su RIPRISTINA, nel caso decida di tornare alla visualizzazione di default (senza filtri).

 

Selezionare il documento e successivamente cliccare su AGGIUNGI PAGAMENTO per confermare oppure su ESCI per non procedere.

 

2. Corrispettivo esistente per la riconciliazione bancaria

Con questa funzione è possibile riconciliare un movimento bancario con un corrispettivo.

 

Cliccare su Corrispettivo esistente per accedervi.
 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

A questo punto vi verranno proposti i corrispettivi registrati nella sezione Corrispettivi nel menu VENDITE.

 

È possibile effettuare usare lo strumento 01 GEN 2021 – 31 DIC 2021 per filtra i documenti per anno, trimestre o personalizzato.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3. Nuovo documento per la riconciliazione bancaria

Utilizzando questo selezione è possibile riconciliare creando un nuovo documento tra le seguenti opzioni di scelta:

  1. fattura elettronica;
  2. parcella elettronica;
  3. fattura analogica (non elettronica);
  4. ricevuta;
  5. corrispettivo;
  6. prima nota;

 

3a. NUOVA FATTURA ELETTRONICA

Cliccando su Nuova fattura elettronica si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Il sistema vi chiederà di decidere la data di emissione della fattura per la riconciliazione:

  • DATA DI OGGI;
  • DATA PAGAMENTO.

 

Clicca su ESCI per non procedere.

 

ATTENZIONE: in base alla scelta che effettuerete questa sarà in automatico riportata quando si aprirà la scheda per la creazione della Fattura elettronica.

 

Effettuata la scelta il sistema richiederà i dati per lo scorporo del netto dal lordo.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Impostati questi parametri cliccate su CONFERMA per aprire la scheda di creazione della fattura elettronica oppure su ESCI per non procede.

 

Fatture elettroniche in V3 by Fattura24

 

Valorizzate i campi richiesti dal sistema e successivamente procedete con l’iter della fatturazione elettronica.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Fatture elettroniche del menu di VENDITE.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3b. NUOVA PARCELLA ELETTRONICA

Cliccando su Nuova parcella elettronica si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Il sistema vi chiederà di decidere la data di emissione della parcella per la riconciliazione:

  • DATA DI OGGI;
  • DATA PAGAMENTO.

 

Clicca su ESCI per non procedere.

 

ATTENZIONE: in base alla scelta che effettuerete questa sarà in automatico riportata quando si aprirà la scheda per la creazione della Parcella elettronica.

 

Effettuata la scelta il sistema richiederà i dati per lo scorporo del netto dal lordo.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Impostati questi parametri cliccate su CONFERMA per aprire la scheda di creazione della parcella elettronica oppure su ESCI per non procede.

 

Parcelle elettroniche in V3 by Fattura24

 

Valorizzate i campi richiesti dal sistema e successivamente procedete con l’iter della parcella elettronica.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Parcelle elettroniche del menu di VENDITE.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3c. NUOVA FATTURA ANALOGICA (non elettronica)

Cliccando su Nuova fattura analogica si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Il sistema vi chiederà di decidere la data di emissione della fattura non elettronica per la riconciliazione:

  • DATA DI OGGI;
  • DATA PAGAMENTO.

 

Clicca su ESCI per non procedere.

 

ATTENZIONE: in base alla scelta che effettuerete questa sarà in automatico riportata quando si aprirà la scheda per la creazione della Fattura.

 

Effettuata la scelta il sistema richiederà i dati per lo scorporo del netto dal lordo.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Impostati questi parametri cliccate su CONFERMA per aprire la scheda di creazione della fattura non elettronica oppure su ESCI per non procede.

 

fatture in V3 by Fattura24

 

Valorizzate i campi richiesti dal sistema e successivamente procedete con l’iter della fattura non elettronica.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Fatture del menu di VENDITE.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3d. NUOVA RICEVUTA

Cliccando su Nuova ricevuta si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Il sistema vi chiederà di decidere la data di emissione della ricevuta per la riconciliazione:

  • DATA DI OGGI;
  • DATA PAGAMENTO.

 

Clicca su ESCI per non procedere.

 

ATTENZIONE: in base alla scelta che effettuerete questa sarà in automatico riportata quando si aprirà la scheda per la creazione della Ricevuta.

 

Effettuata la scelta il sistema richiederà i dati per lo scorporo del netto dal lordo.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Impostati questi parametri cliccate su CONFERMA per aprire la scheda di creazione della ricevuta oppure su ESCI per non procede.

 

ricevuta di vendita in V3 by Fattura24

 

Valorizzate i campi richiesti dal sistema e successivamente procedete con l’iter della ricevuta.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Ricevute del menu di VENDITE.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3e. NUOVO CORRISPETTIVO

Cliccando su Nuovo corrispettivo si accede alla seguente scheda.

 

Corrispettivi in V3 by Fattura24

 

All’interno della scheda per una nuova registrazione troverai i campi:

  • Data: indica la data di registrazione del corrispettivo peri contabilizzarlo in un determinato periodo temporale;
  • Paese: inserisci la nazione di residenza;
  • Incassato tramite (opzionale): indicare il conto sul quale è stato accreditato l’importo dei corrispettivi ad esempio: Cassa;
  • Centro di ricavo (opzionale): indica un PDC (piano dei conti) da valorizzare ai fini contabili;
  • Nota: inserisci l’oggetto della registrazione ad esempio: corrispettivi settembre;

 

Nella parte sottostante potrai inserire gli importi e le aliquote specifiche per la registrazione dei tuoi corrispettivi, nel dettaglio:

  • IVA: la percentuale dell’imposta che andrà ad applicarsi al prodotto;
  • Netto: inserire il prezzo netto del prodotto (escludere l’IVA);
  • Lordo: inserire il prezzo netto comprensivo dell’imposta sul valore del prodotto (IVA);

 

Per aggiungere un ulteriore linea clicca su + AGGIUNGI RIGA e ripeti l’operazione.

 

Utilizzando puoi cancellare le linee prodotto aggiunte; il sistema non permette di avere zero linee prodotto, avviata la procedura per la cancellazione cliccate su SI, PROCEDI per confermare oppure su NO, ANNULLA per tornare indietro.

 

In basso a destra troverai il pulsante AZIONI tramite il quale potrai salvare i dati inseriti cliccando su SALVA oppure esportare il documento in xml cliccando su Estrai XML (vedi ATTENZIONE in calce alla pagina) perché così facendo puoi caricarlo sul tuo account Fatture e Corrispettivi.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Corrispettivi del menu di VENDITE.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3f. NUOVA PRIMA NOTA

Cliccando su Nuovo prima nota si accede alla seguente scheda.

 

Prima nota in V3 by Fattura24

 

In questa scheda abbiamo i seguenti campi da valorizzare:

  • Nota: inserire un appunto sull’attuale registrazione che si sta effettuando;
  • Piano dei conti: è possibile associare i dati inseriti ad un piano dei conti specifico.

 

Il campo Data pagamento, Importo in entrata e nel conto non possono essere valorizzati in quanto il sistema prenderà il dato dal movimento bancario registrato.

 

Se momentaneamente preferisci salvare solo i dati del documento puoi cliccare su SALVA, se invece vuoi uscire senza salvare nessuno dei dati inseriti, premi ESCI.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Prima nota del menu di ALTRI DOCUMENTI.

 

4. Non riconciliabile

Nel caso il movimento dell’estratto conto non è riconducibile con nessuna operazione fatta o svolta per l’esercizio dell’attività professionale è possibile, cliccando su Non riconciliato ; informare il sistema che la linea del movimento è Non riconciliabile .

 

Stato della riconciliazione per i movimenti in uscita

Al momento dell’importazione dell’estratto conto bancario tutte le voci della colonna Stato sono di default impostate su Non riconciliato ; cliccando qui è possibile riconciliare la linea di spesa con:

  1. fattura/ricevuta esistente;
  2. busta paga esistente;
  3. tributo esistente;
  4. nuovo documento:
    1. fattura;
    2. ricevuta;
    3. busta paga;
    4. tributo;
    5. prima nota;
  5. non riconciliabile.

 

Analizziamole di seguito procedendo per step.

 

1. Fattura/ricevuta esistente per la riconciliazione

Selezionando questa voce si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Questa scheda serve per effettuare la Riconciliazione bancaria scegliendo un documento già esistente tramite due metodi di ricerca:

  1. RATE DI PAGAMENTO;
  2. DOCUMENTI.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

1. RATE DI PAGAMENTO

Il sistema propone, in base al movimento bancario se in entrata o in uscita, tutti i documenti in cui è stata impostata una rata di pagamento che coincide per data e per importo coincidenti alla data e all’importa del movimento.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

2. DOCUMENTI

Il sistema propone, in base al movimento bancario se in entrata o in uscita, tutti i documenti in cui non è stata impostata una rata di pagamento ma la data e l’importo coincidenti alla data e all’importa del movimento.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

Cliccando su RICERCA AVANZATA DOCUMENTI/PAGAMENI si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Dove è possibile selezionare direttamente i documenti esistenti per i seguenti strumenti:

  • SEZIONE DOCUMENTALE, secondo in quale sezione si trova il documento da associare che avete precedentemente registrato:
    • fatture di acquisto;
    • ricevute di acquisto;
    • note di credito vendita;
    • note di credito vendita elettroniche;
  • FILTRI, a seconda del dato inserito puoi cercare uno o più documenti per:
    • Fornitore;
    • Pagate;
    • PDC/Centro di ricavo;
    • Ricerca per l’icona stella , , , , tramite la quale, una volta dato un valore d’importanza ai documenti per colore, puoi richiamarli;
    • Tipo ricerca per data: è possibile decidere se ricercare i documenti ricevuti per Data protocollo oppure per Data documento;
  • 01 GEN 2021 – 31 DIC 2021: filtra i documenti per anno, trimestre o personalizzato.

 

Per confermare la scelta dei FILTRI clicca su APPLICA oppure su RIPRISTINA, nel caso decida di tornare alla visualizzazione di default (senza filtri).

 

Selezionare il documento e successivamente cliccare su AGGIUNGI PAGAMENTO per confermare oppure su ESCI per non procedere.

 

2. Busta paga esistente per la riconciliazione bancaria

Con questa funzione è possibile riconciliare un movimento bancario con una busta paga esistente.

 

Cliccare su Busta paga esistente per accedervi.
 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

A questo punto vi verranno proposte le buste paga che avete registrato in Fattura24 nella sezione Buste paga nel menu ALTRI DOCUMENTI.

 

È possibile utilizzare lo strumento 01 GEN 2021 – 31 DIC 2021 per filtra i documenti per anno, trimestre o personalizzato.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3. Tributo esistente per la riconciliazione bancaria

Con questa funzione è possibile riconciliare un movimento bancario con una busta paga esistente.

 

Cliccare su Tributo esistente per accedervi.
 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

A questo punto vi verranno proposti i tributi che avete registrato in Fattura24 nella sezione Tributi nel menu ALTRI DOCUMENTI.

 

È possibile utilizzare lo strumento 01 GEN 2021 – 31 DIC 2021 per filtra i documenti per anno, trimestre o personalizzato.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

4. Nuovo documento per la riconciliazione bancaria

Utilizzando questo selezione è possibile riconciliare creando un nuovo documento tra le seguenti opzioni di scelta:

  1. fattura;
  2. ricevuta;
  3. busta paga;
  4. tributo;
  5. prima nota;

 

3a. NUOVA FATTURA

Cliccando su Nuova fattura si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Il sistema vi chiederà di decidere la data di emissione della fattura per la riconciliazione:

  • DATA DI OGGI;
  • DATA PAGAMENTO.

 

Clicca su ESCI per non procedere.

 

ATTENZIONE: in base alla scelta che effettuerete questa sarà in automatico riportata quando si aprirà la scheda per la creazione della Fattura.

 

Effettuata la scelta il sistema richiederà i dati per lo scorporo del netto dal lordo.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Impostati questi parametri cliccate su CONFERMA per aprire la scheda di creazione della fattura oppure su ESCI per non procede.

 

Fattura di acquisto in V3 by Fattura24

 

Valorizzate i campi richiesti dal sistema e successivamente procedete con l’iter della fattura di acquisto.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Fatture elettroniche del menu di VENDITE.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione

 

3b. NUOVA RICEVUTA

Cliccando su Nuova ricevuta si accede alla seguente scheda.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Il sistema vi chiederà di decidere la data di emissione della ricevuta per la riconciliazione:

  • DATA DI OGGI;
  • DATA PAGAMENTO.

 

Clicca su ESCI per non procedere.

 

ATTENZIONE: in base alla scelta che effettuerete questa sarà in automatico riportata quando si aprirà la scheda per la creazione della Ricevuta.

 

Effettuata la scelta il sistema richiederà i dati per lo scorporo del netto dal lordo.

 

Riconciliazione bancaria in V3 by Fattura24

 

Impostati questi parametri cliccate su CONFERMA per aprire la scheda di creazione della ricevuta oppure su ESCI per non procede.

 

ricevuta di acquisto in V3 by Fattura24

 

Valorizzate i campi richiesti dal sistema e successivamente procedete con l’iter della ricevuta.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Ricevute del menu di VENDITE.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3c. NUOVA BUSTA PAGA

Cliccando su Nuova busta paga si accede alla seguente scheda.

 

Buste paga in V3 by Fattura24

 

Al suo interno abbiamo due sotto schede:

  1. Dati;
  2. Allegati.

 

Nella sotto scheda DATI dobbiamo valorizzare i seguenti campi:

  • Competenza: indica il periodo per il conteggio del costo nel conto economico;
  • Scadenza: giorno in cui scade il termine ultimo per il pagamento;
  • Dipendente, inserisci il nome del dipendente oppure, tramite AZIONI, puoi effettuare le seguenti:
    • Crea nuovo contatto in rubrica;
    • Ricerca dipendente in rubrica;
  • Importo netto: è il valore da bonificare al dipendente;
  • Importo lordo: è il valore, inteso come costo, a carico della partita IVA;
  • Data pagamento: è il giorno in cui si effettua il bonifico;
  • Pagato tramite: è possibile associare la busta paga ad un conto oppure lascia il valore su NESSUNO;
  • Centro di costo: è possibile associare la busta paga ad un piano dei conti oppure lascia il valore su NESSUNO;
  • Note: qui puoi indicare delle specifiche della busta paga.

 

Se momentaneamente preferisci salvare solo i dati caricati nel documento puoi cliccare su SALVA, se invece vuoi uscire senza salvare nessuno dei dati caricati premi ESCI.

 

Nella sotto scheda ALLEGATI è possibile utilizzare la funzionalità TRASCINA O CLICCA QUI PER IMPORTARE UN FILE per aggiungere altri documenti all’interno del documento busta paga trascinandoli dal desktop o caricandoli dal tuo device.

 

Se una volta valorizzata la sotto scheda DATI preferisci salvare anche gli allegati caricati nel documento puoi cliccare su SALVA, se invece vuoi uscire senza salvare nessun dato e allegato caricati premi ESCI.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Buste paga del menu ALTRI DOCUMENTI.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3d. NUOVO TRIBUTO

Cliccando su Nuovo tributo si accede alla seguente scheda.

 

Tributi in V3 by Fattura24

 

Al suo interno abbiamo due sotto schede:

  1. Tributo;
  2. Allegati.

 

Nella sotto scheda DATI dobbiamo valorizzare i seguenti campi:

  • Importo: inserisci il valore dell’ammontare;
  • Data scadenza: inserisci la scadenza del tributo;
  • Data pagamento: inserire la data di quando si effettua il pagamento;
  • Pagamento tramite: puoi associare il tributo ad un Conto;
  • Nota: inserire delle informazioni sul documento.

 

Se momentaneamente preferisci salvare solo i dati caricati nel documento puoi cliccare su SALVA, se invece vuoi uscire senza salvare nessuno dei dati caricati premi ESCI.

 

Nella sotto scheda ALLEGATI è possibile utilizzare la funzionalità TRASCINA O CLICCA QUI PER IMPORTARE UN FILE per aggiungere altri documenti all’interno del documento busta paga trascinandoli dal desktop o caricandoli dal tuo device.

 

Se una volta valorizzata la sotto scheda DATI preferisci salvare anche gli allegati caricati nel documento puoi cliccare su SALVA, se invece vuoi uscire senza salvare nessun dato e allegato caricati premi ESCI.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Tributi del menu ALTRI DOCUMENTI.

 

Clicca su ESCI per non procedere con questo metodo di riconciliazione.

 

3e. NUOVA PRIMA NOTA

Cliccando su Nuova prima nota si accede alla seguente scheda.

 

Prima nota in V3 by Fattura24

 

In questa scheda abbiamo i seguenti campi da valorizzare:

  • Nota: inserire un appunto sull’attuale registrazione che si sta effettuando;
  • Piano dei conti: è possibile associare i dati inseriti ad un piano dei conti specifico.

 

Il campo Data pagamento, Importo in entrata e nel conto non possono essere valorizzati in quanto il sistema prenderà il dato dal movimento bancario registrato.

 

Se momentaneamente preferisci salvare solo i dati del documento puoi cliccare su SALVA, se invece vuoi uscire senza salvare nessuno dei dati inseriti, premi ESCI.

 

Cliccando su SALVA il documento verrà salvato nella sezione Prima nota del menu di ALTRI DOCUMENTI.

 

4. Non riconciliabile

Nel caso il movimento dell’estratto conto non è riconducibile con nessuna operazione fatta o svolta per l’esercizio dell’attività professionale è possibile, cliccando su Non riconciliato ; informare il sistema che la linea del movimento è Non riconciliabile .

 

Altri avvisi e funzioni

In tutte le classi documentali sono disponibili ulteriori funzioni che non trovano una collocazione come set, ma che sono molto utili nella gestione dei documenti creati.

 

Cliccando su    puoi selezionare () i documenti che preferisci per effettuare delle operazioni di gruppo.

 

Al fianco destro di ogni documento, cliccando su , puoi accedere ai seguenti due strumenti:

  • Elimina movimento: permette di cancellare la singola linea di movimento:
  • Elimina tutti i movimenti importati con questo stesso file: elimina tutte le linee di movimento che risultano nel file d’importazione a cui appartiene questa linea di movimento.

 

Scegli cosa vuoi vedere nella sezione

Cliccando su  è possibile personalizzare la sezione contenente la riconciliazione bancaria, nella quale puoi stabilire il numero di righe che desideri vedere in elenco, 30, 50 o 100 e le colonne visibili o non visibili:

  • ID;
  • Data;
  • Conto;
  • Descrizione;
  • File;
  • ID file;
  • Importo;
  • Stato.

 

Una volta deciso se la colonna deve essere VISIBILE o NASCOSTO clicca su APPLICA per la conferma.