Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Telefono

+39 06-40402261

 

Come fare una fattura elettronica

Manuale Utente

La fattura elettronica utilizza il linguaggio XML, un metalinguaggio per la definizione di linguaggi di markup, che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un testo. Viene impiegata (perché obbligatoria) per la fatturazione alla Pubblica Amministrazione, anche se può essere utilizzata per la fatturazione tra privati.

 

 

Per poter creare una fattura elettronica con Fattura24 è indispensabile configurare il proprio profilo di fatturazione. Vediamo come configurare il proprio profilo per predisporlo alla fatturazione elettronica:

 

Clicca su “Configurazione>Profilo Fatturazione”. A questo punto clicca su Fatturazione elettronica e Attiva FE – > SI; inserisci i dati richiesti e clicca su pulsante salva

 

Configurazione fatturazione elettronica

 

Passiamo alle creazione della Fattura elettronica.

 

Vediamo di seguito come creare una fattura elettronica

 

 

Entra in menu Documenti > Vendite FE > e clicca su Fatture elettroniche

 

FE_01

 

poi clicca su Crea nuovo

 

FE_02

 

in modo che si apra la schermata Caricamento Fattura elettronica in uscita, che ti consentirà di inserire tutti i dati necessari alla compilazione della fattura e alla generazione del file XML.

 

Fattura elettronica

 

Se sei un nuovo utente di Fattura24 il sistema ti proporrà la fattura elettronica n. 1 – 2019-FE, in tutti i casi se non è la prima FE dell’anno che emetti, puoi modificare il numero a mano oppure cliccando sulla freccia arancione potrai creare un nuovo Sezionale, la successiva progressione numerica delle FE sarà automatica.

 

Verificata la data del documento e l’IVA (immediata o split payment), inserisci (se richiesti) i dati “Emesso per” e successivamente  in alto a destra troverai la sezione Cliente; clicca su  per selezionare un cliente presente in rubrica.

 

ATTENZIONE: per associare un cliente alla fattura elettronica è necessario configurare i dati del cliente. Se non sono ancora stati configurati ti apparirà questa scheda:

 

FE_04

 

Clicca su icon si

 

Prima di attivare la fatturazione elettronica verso il cliente/fornitore torna nella scheda Anagrafica e segni il tipo di contatto: Società di capitali, società di persone, Persona fisica, Pubblica Amministrazione o altro soggetto. Questo passaggio è fondamentale per rendere possibile l’invio.

 

Scelta contatto

 

Poi inserisci il codice destinatario (che dovrai chiedere al tuo cliente), quindi clicca su pulsante salva

 

Fattura elettronica

 

A questo punto inserisci – in via opzionale – la Causale, le Prestazioni/Prodotto e le modalità di pagamento

 

FE_09

 

Adesso non ti resta che cliccare su Azioni  e scegliere “Invia a SdI”.

 

Invio al SdI

 

Dopo aver inviato la fattura elettronica al tuo cliente potrai visualizzare lo status dell’invio sulla colonna con intestazione SdI. Tali diciture fanno riferimento all’esito della trasmissione della Fattura Elettronica al Sistema di Interscambio.

NB: Il Sistema di Interscambio può impiegare fino a 5 giorni per elaborare la fattura.

 

Fattura elettronica

 

Potrai verificare in qualsiasi momento lo status dell’invio cliccando sul testo all’interno della colonna SdI, comparirà una finestra con il dettaglio 

 

Fattura elettronica

 

Cliccando sull’icona icona anteprima potrai visualizzare l’anteprima dell’esito mentre cliccando icon2 potrai scaricare una copia dell’esito sul tuo pc.

 

In questa pagina una spiegazione del significato dei vari tipi di ricevute Sdi: https://www.fattura24.com/ricevute-sistema-di-interscambio/

 

NOTA BENE: come chiarito dal recente provvedimento del 30 aprile 2018, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione un servizio gratuito e automatico di conservazione a norma delle fatture (per 15 anni), al quale l’utente, se vorrà, potrà aderire.