Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Assistenza telefonica

(+39) 06-40402261

 

Come creare una nota di credito elettronica

Manuale Utente

 

 

Per poter creare una nota di credito elettronica con Fattura24 è indispensabile configurare il proprio profilo di fatturazione. Vediamo come configurare il proprio profilo per predisporlo alla fatturazione elettronica:

 

Clicca su “Configurazione>Profilo Fatturazione”. A questo punto clicca su Fatturazione elettronica e Attiva PA – > SI; inserisci i dati richiesti e clicca su pulsante salva

 

FE_00

 

Dopo aver configurato la fatturazione elettronica passiamo alla scheda di configurazione per l’invio delle FE.

 

Entra in menu Configurazione > App e servizi esterni.

 

 

Clicca su SDI

 

SDI

 

Fatto questo tramite il menu a tendina seleziona il provider che vuoi utilizzare, inserendo le credenziali di accesso dove richieste,

 

SDI

 

 Il metodo predefinito per l’invio delle note di credito elettroniche allo SdI è quello offerto, gratuitamente, dall’Agenzia delle Entrate (clicca qui per leggere l’articolo).

 

Se invece hai acquistato un servizio di firma digitale, invio allo SdI e conservazione come DocFly di Aruba o iNebula potrai selezionarli e configurarli in questa scheda.

 

Fatto questo passiamo alle creazione della nota di credito elettronica.

 

Vediamo di seguito come creare una nota di credito elettronica

 

 

Entra in menu Documenti > Vendite FE > clicca sulla sezione Note di credito FE.

 

NotaFe_01

 

poi clicca su Crea nuovo

 

NotaFe_02

 

in modo che si apra la schermata Caricamento nota di credito elettronica in uscita, che ti consentirà di inserire tutti i dati necessari alla compilazione della nota e alla generazione del file XML.

 

NotaFe_03

 

Se sei un nuovo utente di Fattura24 il sistema ti proporrà la nota di credito elettronica n. 1 – 2018-FE-NC, in tutti i casi se non è la prima dell’anno che emetti, puoi modificare il numero a mano oppure cliccando sulla freccia arancione potrai creare un nuovo Sezionale, la successiva progressione numerica  sarà automatica.

 

Verificata la data del documento e l’IVA (immediata o split payment), inserisci i dati “Emesso per”,  “Numero progressivo per l’invio, “CUP” e “CIG” nella colonna centrale, successivamente  in alto a destra troverai la sezione Cliente; clicca su  per selezionare un cliente presente in rubrica.

 

ATTENZIONE: per associare un cliente alla nota di credito elettronica è necessario configurare i dati del cliente. Se non sono ancora stati configurati ti apparirà questa scheda:

 

FE_04

 

Clicca suicon si

 

FE_05

 

Poi su Attiva SI – Fatturazione elettronica e inserisci il codice destinatario (che dovrai chiedere al tuo cliente) e l’eventuale riferimento amministrazione, quindi clicca su pulsante salva

 

A questo punto inserisci la Causale, le Prestazioni/Prodotto e le modalità di pagamento

 

FE_09

 

Adesso non ti resta che cliccare su FE_06ti apparirà la seguente finestra

 

FE_07

 

Non ti resta che cliccare su Invia

 

Nota: se utilizzi il sito dell’Agenzia delle Entrate per l’invio allo SdI e la conservazione ti apparirà la seguente finestra

 

FE_08

 

Firma digitalmente il file XML e caricalo sul portale dell’Agenzia delle Entrate che trovi cliccando qui.

 

NOTA BENE: come chiarito dal recente provvedimento del 30 aprile 2018, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione un servizio gratuito di conservazione a norma delle fatture (per 15 anni), al quale l’utente, se vorrà, potrà accedere manualmente.