Assistenza telefonica

(+39) 06-40402261

E-mail

info@fattura24.com

SEO Tester Online: due chiacchiere con Giancarlo Sciuto

#LaMiaPrimaFattura

SEO Tester Online: due chiacchiere con Giancarlo Sciuto

 

Oggi, per il progetto La mia prima fattura, siamo con Giancarlo Sciuto di SEO Tester Online: una piattaforma web che consente di analizzare i siti web in ottica SEO ed offrire in pochi minuti una serie di dati utili per ottimizzare un sito web sui motori di ricerca in maniera organica.

 

Questa video intervista è stata realizzata via Skype, ecco di seguito un estratto.

 

1. Ciao Giancarlo, voi siete una di quelle startup che hanno la sana follia di entrare in un mercato pieno di colossi, ma con la consapevolezza che si può far meglio, è così?

 

Si, in questi casi si dice “son ragazzi”; siamo abbastanza giovani ma abbiamo sogni grandi grandi. Come tutti i progetti, fatti seriamente, il nostro è veramente molto impegnativo, soprattutto si cerca di non deludere mai le aspettative di chi ti segue; se ci metti dentro pure della concorrenza non indifferente e parti da una città, non piccola ma frenetica, come Catania la cosa è assolutamente difficile.

 

È difficile però è altrettanto bello, per cui cerchiamo di frazionare i problemi rendendoli più piccoli e quindi facili da risolvere.

 

2. La prima fattura rappresenta uno spartiacque per una startup, voi avete già raggiunto questo obiettivo?

 

Diciamo di si, effettivamente le nostre prime fatture le abbiamo staccate, non con SEO Tester Online che è stato rilasciato “free use” ma che avrà dei pacchetti abbonamento acquistabili da gennaio del 2018. Per noi le prime fatture sono state l’inizio di tutto, quello che ci ha fatto capire che non era solo un gioco.

 

Grazie alla prima fattura siamo passati da un progetto che potremmo definire informale ad una vera e propria società.

 

3. C’è qualcosa che faresti diversamente se tornassi indietro o un consiglio che vuoi dare ad una futura startup?

 

Non lo so, non c’è qualcosa che farei diversamente. Tendenzialmente tendo a non avere rimpianti o rimorsi; questo non significa che non mi guardi indietro ma credo che anche quando si inciampa in errori bisogna prenderli come insegnamenti.

 

I consigli che darei invece sono questi: fate due conti perché le idee e i sogni sono cose bellissime ma la cruda realtà è che oltre al sogno bisogna avere i piedi per terra; capire se può esserci effettivamente una risposta sul mercato perché un’idea di business può essere bellissima per voi ma può essere vista in maniera diversa dagli altri; quindi il sogno va bene ma appoggiamolo a dei dati e in caso di “presagi” positivi buttatevi sempre.

 

I consigli di Giancarlo

 

Tip di Giancarlo: il sogno va bene ma appoggiatelo a dei dati e in caso di “presagi” positivi buttatevi.

 

Il video completo

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone