Assistenza telefonica

(+39) 06-40402261

E-mail

info@fattura24.com

Majeeko: due chiacchiere con Fabio Tonutti

#LaMiaPrimaFattura

Oggi ci siamo spostati nella bellissima sede di Luiss ENLABS a Roma per fare due chiacchiere con Fabio Tonutti co – founder e CMO di Majeeko, una startup che ha progettato una piattaforma che trasforma le pagine Facebook in siti internet.

 

Di seguito un estratto dell’intervista.

 

1. Ciao Fabio, com’è nato il vostro progetto?

 

L’idea di Majeeko nasce circa tre anni fa, io e i miei soci avevamo una piccola web agency dove realizzavamo siti con tutte le casistiche richieste dal cliente e con tutte le regole richieste da Google per l’indicizzazione. Purtroppo alla fine i clienti non lo tenevano aggiornato perché non avevano il tempo di andare sulla pagina di amministrazione per gestire il sito.

 

Notavamo però che continuavano a “giocare” con Facebook, ed è lì che nasce l’idea di utilizzare Facebook come CMS. Abbiamo provato un po’ a giocare con le API di Facebook ed è venuto fuori un primo prodotto molto interessante. ma a quel punto andava validato.

 

Per validare questo prodotto abbiamo pensato di tentare di vederlo subito, serviva un commerciale ma noi non lo avevamo. Decisi di farlo io: avevo una Vespa rossa e andavo ad incontrare i vari clienti.

 

Avevamo creato una pagina web particolare attraverso la quale inserendo il nome della pagina Facebook veniva creato un sito in automaticoera fantastico vedere i clienti che impazzivano vedendo un sito realizzato con un clic.

 

C’è anche un bel aneddoto a riguardo: un giorno arrivo da un cliente (un centro estetico) e faccio la procedura; il cliente rimane sbalordito, prende il portafoglio e tira fuori dei soldi dicendomi: “prendi, voglio questo sito”.

 

2. C’è stato un momento in cui hai pensato: ma chi me l’ha fatto fare?

 

Si, certo. Sono ormai passati tre anni da quel primo prototipo e di acqua sotto i ponti anzi di codice ne è passato tanto.

 

3. Se tornassi indietro c’è qualcosa che faresti diversamente o comunque c’è un elemento a cui dare particolare attenzione?

 

Una cosa importantissima è il customer care. Noi non lo abbiamo fatto sin dall’inizio, se l’avessimo fatto io mi sarei risparmiato chilometri e chilometri con la Vespa per spiegare questa o quella cosa ai clienti.

 

Il rapporto con il cliente è necessario per le startup e da quando abbiamo aggiunto la chat online l’abbiamo migliorato tantissimo.

 

I consigli di Fabio

 

Tip di Fabio: Il rapporto con il cliente è fondamentale.

 

Il video completo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone