Assistenza telefonica

(+39) 06-40402261

E-mail

info@fattura24.com

Intervista ad Alexandra Maiorano di Chief Beauty Officer

#LaMiaPrimaFattura

Proseguono le storie legate alla prima fattura; oggi siamo tornati nella sede di Luiss Enlabs e LVenture Group (dopo esserci stati per Majeeko) per ascoltare la storia di Alexandra Maiorano e di Beauty Chief Officer . BCO è una startup che ha una mission molto precisa: rendere più semplice la vita di chi lavora tutti i giorni in ufficio dalla mattina presto fino a tarda sera. 

Come lo fa? Attraverso i servizi di manicure professionale e massaggi della durata di 15 minuti direttamente nei posti di lavoro.

 

Di seguito un estratto dell’intervista ad Alexandra Maiorano.

 

1. Ciao Alexandra, com’è nata questa idea?

 

È nata da una nostra esigenza. Nonostante ci siano i fine settimana da dedicare a questo genere di cose non sempre si ha il tempo o la voglia di prenotare, aspettare il proprio turno, etc., allora ci siamo dette: ma perché non portarla in ufficio? Così nasce CBO.

 

2. Qual è stato il percorso che vi ha portato ad emettere la prima fattura?

 

Diciamo che tutta la prima fase è stata molto complessa; abbiamo dovuto selezionare i massaggiatori, le massaggiatrici  e le estetiste e sacrificarci usufruendo del servizio (sorride); dopo di ciò siamo partite. Abbiamo avuto la fortuna di incontrare un’azienda che ha creduto in noi ed ha voluto attivare il servizio; così siamo partiti direttamente con un cliente. 

 

La cosa divertente è che quando abbiamo fatto la prima fattura – che è sempre tragica, perché perdiamoun sacco di tempo a renderla perfetta – l’abbiamo inviata e la risposta che abbiamo ricevuto dal cliente è stata: ah, ma quindi siamo i primi?! Da quel momento abbiamo capito perché molte aziende scrivono tutte quelle lettere e numeri come sezionale, per non sapere che sono i primi (sorride)

 

3. C’è un consiglio che senti di dare a qualcuno che sta pensando di intraprendere il tuo stesso percorso?

 

Il primo consiglio è avere tanta pazienza perché sei tu che dovrai fare le ricerche che servono e avere le idee chiare riguardo al tuo progetto perché poi dovrai raccontarlo ai tuoi clienti: Ma la cosa più importante è credere veramente nel proprio progetto, perché se non lo fate voi, state certi che nessun altro ci crederà.

 

I consigli di Alexandra

 

Tip di Alexandra: ricerca, tanta pazienza e crederci sempre.

 

Il video completo

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone