Assistenza telefonica

(+39) 06-40402261

E-mail

info@fattura24.com

aGesic: due chiacchiere con Salvatore Carlucci

#LaMiaPrimaFattura

aGesic: due chiacchiere con Salvatore Carlucci

 

Proseguiamo con il racconto delle storie legate alla prima fattura. Abbiamo avuto il piacere di incontrare il co-founder di aGesicSalvatore Carlucci. aGesic è un sistema basato su una semplice APP per la sicurezza dei lavoratori isolati. Protegge i dipendenti migliorando la sicurezza di chi opera da solo e in caso di malessere o infortunio, allerta immediatamente i soccorsi.

 

Di seguito un estratto dell’intervista.

 

1. Ciao Salvatore, ti ricordi qualche aneddoto legato alla tua prima fattura?

 

La prima fattura la ricordo con piacere perché l’abbiamo fatta per una call vinta, in sostanza abbiamo emesso fattura all’incubatore che ha promosso il contest.

 

2. Quanto è stato faticoso il percorso per arrivare alla prima fattura?

 

Noi non ce ne siamo resi conto. L’idea nasce nel 2012 all’interno di un’altra azienda ed è diventata una startup quando abbiamo capito (qui in Tim WCAP) l’interesse che c’era attorno al prodotto.

 

Non pensavamo di farci una startup ma dal momento in cui abbiamo capito le potenzialità del prodotto ci siamo messi a testa bassa per far sì che arrivasse a tutti.

 

3. Detta così sembra che sia stato tutto facile ma immagino che ci siano stati degli alti e dei bassi, è così?

 

Assolutamente si. Tuttora ci sono degli alti e dei bassi, siamo ogni giorno come su un campo di battaglia perché far capire le potenzialità del nostro prodotto non è assolutamente semplice, riuscire a parlare con grandi aziende come Enel, ACEA, etc., non è stato per nulla facile.

 

Oggi ho capito che un modo per arrivare a toccare queste aziende (soprattutto se si lavora nel B2B) è partecipare a tutte le call e ai concorsi per le startup.

 

Questi concorsi hanno la peculiarità di offrirti visibilità e contatti utili.

 

4. Se dovessi evidenziare un macro errore che hai fatto in passato e che consiglieresti di non fare alle future startup, quale sarebbe?

 

Un errore: spendere soldi in pubblicità senza avere gli strumenti adatti per monitorare i risultati. All’inizio abbiamo fatto molta pubblicità per aGesic senza avere gli strumenti adatti per capire quanta gente arrivava da quelle campagne.

 

I consigli di Salvatore

 

Errori da non commettere: investire in marketing senza avere gli strumenti adatti per monitorare i risultati.

 

Tip di Salvatore: partecipate a tutti i concorsi e i contest per le startup per avere visibilità e contatti utili per la vostra azienda.

 

Il video completo

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone