Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Email

assistenza@fattura24.com

Licia Pelliconi di Salottino Itinerante – La mia prima Fattura

 

Proseguiamo con il racconto delle storie legate alla prima fattura. Abbiamo avuto il piacere di incontrare Licia Pelliconi di Salottino Itinerante, un progetto che nasce dal desiderio di connettere le persone, dare loro la possibilità di esprimersi e dialogare. Per creare nel territorio romagnolo un momento di aggregazione, ricco di spunti per riflettere e confrontarsi, condividere conoscenza su argomenti di interesse comune.

 

Di seguito un estratto dell’intervista.

 

1. Ciao Licia, come nasce il progetto Salottino Itinerante?

 

Nasce quando decisi di iniziare una mia attività e in particolare quando io e la mia collega iniziammo il nostro rapporto professionale. Premetto che siamo persone molto diverse, con background diversi, ma era proprio questo che ci aiutava a crescere culturalmente; crescita che ci ha portate a creare tanti progetti.  Un giorno ci siamo dette: ma perché non aprire le porte del nostro studio, organizzare degli incontri periodici con altre persone del territorio? Da lì nasce Salottino.

 

Successivamente questo percorso prende una forma nuova, ovvero Salottino Itinerante, nel senso che le aziende del territorio che sposavano il progetto ci invitavano nei loro spazi . Si decideva di quale argomento trattare – più o meno vicino al digitale – e dialoghiamo attorno ad esso.

 

2. Prima di iniziare questa intervista ci parlavi di una novità legata a Salottino che troviamo molto interessante. Ti va di raccontarcela?

 

Quando ho iniziato a fare le dirette streaming le facevamo con totale incoscienza, poi ci siamo rese conto che ad ogni live c’erano delle difficoltà. Allora ho iniziato a fare una sorta di vademecum che invio ogni volta a chi voglio intervistare con una serie di regola da verificare prima di andare live.

 

Però mi sono resa conto che nonostante le regole nascono comunque altri imprevisti, i quali spesso non mi fanno fare l’intervista che voglio fare, così mi è venuta l’idea di fare Salottino Live Roulette che funziona così: io mi collego in diretta streaming – quando non riesco a fare l’intervista programmata – e faccio un’intervista al primo che partecipa al live.

 

3. Di solito la prima fattura rappresenta lo spartiacque per una startup. Qual è stato il momento in cui hai avuto la prova che il tuo progetto era interessante per qualcuno? E qual è la maggiore difficoltà?

 

La partecipazione delle persone che ti fa pensare: ok, allora è interessante, andiamo avanti.  Mentre la gestione di tutto il progetto – che sembra banale, ma non lo è  – è la parte più difficile. Riuscire a fare tutto nei tempi corretti (organizzazione, comunicazione, etc.) e coinvolgere sempre più persone che capiscano il valore di questo progetto e che vogliano dedicare una parte del loro tempo a qualcosa che non gli da una retribuzione economica non è facile.

 

I consigli di Licia

 

Tip di Licia: aprite le porte dei vostri studi e iniziate a condividere la vostra conoscenza con le altre persone

 

Il video completo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone