Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Telefono

+39 06-40402261

 

Guida adesione servizio di consultazione dell’Agenzia delle Entrate

Guida Pratica

Guida adesione servizio di consultazione. Nel mese di aprile abbiamo pubblicato la notizia relativa alle novità introdotte dall’Agenzia delle Entrate circa il servizio di consultazione delle fatture elettroniche.

 

In questo articolo si faceva riferimento al fatto che il 21 dicembre 2018, a seguito di un intervento del Garante Italiano sulla Privacy, l’Agenzia comunicava che il Servizio di Consultazione delle fatture nel cassetto fiscale sarebbe ‘cambiato’ a partire dal prossimo maggio 2019 (poi spostato al 1° luglio 2019 con scadenza 31 ottobre 2019), ed in particolare che sarebbe dovuto diventare non più automatico, ma solo ‘facoltativo’.

 

Abbiamo pensato a questo proposito di fornirti una guida utile con gli step da seguire per aderire al servizio di consultazione dell’Agenzia delle Entrate.

 

Facciamo un breve riepilogo con i punti cardine della novità introdotta dall’Agenzia delle Entrate:

 


 

A seguito dell’intervento l’Agenzia delle Entrate ha apportato alcune modifiche al noto Provv.to direttoriale del 30 aprile 2018 (ovverosia il provvedimento tecnico introduttivo della fatturazione elettronica tra privati). Uno dei punti cardine della modifica risiedeva nel fatto che:
 

  • le fatture elettroniche (di vendita e di acquisto) di ogni contribuente (e quindi anche delle tue) saranno caricate automaticamente nel suo (e quindi tuo) Cassetto Fiscale nella loro interezza (cioè con tutto il file-fattura XML firmato ORIGINALE) SOLO se lo stesso contribuente che riceve/invia le fatture avrà previamente accettato espressamente un apposito ‘accordo di servizio’ di adesione al ‘servizio di consultazione‘ con l’Agenzia;
  •  

  • se il contribuente aderirà al nuovo servizio di consultazione, le sue fatture elettroniche di vendita e di acquisto (nei loro file xml integrali) rimarranno consultabili, visibili e scaricabili nel detto servizio di consultazione fino al 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di ricezione da parte di SDI;
  •  

  • se invece il contribuente NON aderirà al nuovo servizio di consultazione, questo stesso contribuente nel servizio di consultazione NON potrà visionare/scaricare nella loro interezza i file xml delle sue fatture elettroniche di vendita e di acquisto, ma potrà solo visionare i meri e semplici ‘dati fattura’, ovverosia quelli ‘fiscalmente rilevanti’ indicati all’articolo 1.2 del Provv.to del 30/4/2018 (e nell’allegato B di questo) con esclusione di tutti gli altri (e inoltre se né il cedente/prestatore, né il cessionario/committente avranno aderito al nuovo servizio di consultazione, la relativa fattura XML trasmessa tra loro due sarà ‘cancellata’ dall’Agenzia, che memorizzerà solo i dati fattura);

 

Qui l’articolo con le novità relative al Servizio di Consultazione pubblicato ad aprile 2019: Clicca qui

 

 

Guida adesione servizio di consultazione

 

Vediamo adesso nel dettaglio come procedere all’adesione del servizio di consultazione. Se fosse la prima volta che accedi alla tua area riservata ti sarà chiesto di accettare le condizioni di utilizzo del servizio e troverai anche questa prima schermata con le informazioni relative alla fatturazione elettronica ed i suoi servizi, tra cui quello di consultazione.

 

guida adesione servizio di consultazione

 

Accedi alla tua area riservata in Fatture e Corrispettivi e clicca su “Fatture elettroniche ed altri dati IVA” in corrispondenza della sezione “Consultazione”

 

guida adesione servizio di consultazione

 

Nella parte alta della schermata troverai un avviso pubblicato dall’Agenzia delle Entrate con un pulsante “Vai all’adesione” sul quale dovrai cliccare.

 

guida adesione servizio di consultazione

 

Sulla pagina successiva clicca su

 

guida adesione servizio di consultazione

 

Fatto, la guida adesione servizio di consultazione è terminata! Adesso ti sarà sufficiente attendere l’elaborazione della richiesta. Potrai verificare lo status in qualunque momento accedendo alla sezione “Consultazione”.

 

guida adesione servizio di consultazione