Assistenza telefonica

(+39) 06-40402261

E-mail

info@fattura24.com

 

Fattura elettronica eCommerce diretto ed indiretto

Fatturazione elettronica

Fattura elettronica eCommerce diretto ed indiretto

Prima di entrare nel dettaglio delle peculiarità relative alla fatturazione elettronica per l’eCommerce diretto e indiretto, è necessario fare una breve premessa su ciò che si intende con questi termini. Per commercio elettronico diretto si intende la vendita di beni e servizi come: software, immagini, libri in formato digitale, musica, etc.

 

Stiamo dunque facendo riferimento a tutti i prodotti/servizi immateriali che ai fini IVA vengono considerati come “prestazioni di servizi”.

 

Per eCommerce indiretto si intende invece la vendita tramite internet di beni fisici che sono destinati ad essere consegnati materialmente.

 
Fattura elettronica ecommerce
 

Fattura elettronica: eCommerce diretto

 

La normativa italiana prevede che tutti i beni immateriali che fanno parte delle prestazioni di servizi, siano soggetti all’obbligo di emissione di fattura; questa dal 1° gennaio 2019 dovrà essere elettronica ed inviata tramite Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate.

 

Fattura elettronica: eCommerce indiretto

 

La cessione, attraverso eCommerce, di beni fisici è esonerata dall’obbligo di emissione di fattura, salvo che non venga richiesta dal cliente oltre il momento di effettuazione dell’operazione. Si ricorda al riguardo che qualora l’acquirente sia un’imprenditore che acquista il bene in attuazione della sua attività imprenditoriale, questo stesso è obbligato a richiedere l’emissione della fattura. 

 

Quando allora, per i motivi suddetti, l’eCommerce è chiamato dal cliente ad emettere fattura, questa, dal 1° gennaio 2019, dovrà essere obbligatoriamente elettronica e dovrà essere inviata per il tramite del Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate.

 

 A tali fini è necessario che nel sito web del negozio elettronico sia possibile accedere ad un’area dedicata dove il cliente possa richiedere la fattura, inserire i dati necessari per la fatturazione e successivamente scaricare la fattura.

 

Nel caso invece che l’eCommerce non sia tenuto ad emettere fattura, lo stesso ha comunque l’obbligo di annotare i dati delle operazioni, Iva compresa, nel registro dei corrispettivi.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone
Fattura24.com
Fattura24.com

Redazione

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.