Sistema di Interscambio

Canale di invio e ricezione accreditato SdI

Telefono

+39 06-40402261

 

Registro dei corrispettivi

dizionario di contabilità

Cos’è il registro dei corrispettivi?

 

Registro dei corrispettivi. È un registro contabile (IVA) obbligatorio per determinati tipi di attività. Le attività obbligate a tenerlo aggiornato sono di diverso tipo: i commercianti al minuto, la grande distribuzione, le associazioni sportiva dilettantistiche, le associazione senza scopo di lucro e pro loco.

 

Registro dei corrispettivi: cosa annotare

 

Registro dei corrispettivi

 

All’interno del registro vanno annotati i corrispettivi giornalieri: tali corrispettivi corrispondono a scontrini e alle ricevute fiscali rilasciati.

 

Inoltre vanno annotati gli importi:

 

  • delle attività imponibili;
  • delle attività non imponibili
  • delle attività esenti da IVA;
  • delle attività soggette a regime dei minimi;
  • delle concessioni di beni e prestazioni di servizi

 

Tali registrazioni vanno annotate con riferimento al giorno in cui è stata effettuata l’operazione entro il giorno non festivo successivo.

 

A cosa serve il registro dei corrispettivi e come compilarlo

 

Il motivo dell’obbligo di registrazione dei corrispettivi è legato alla liquidazione dell’iva da parte del contribuente, la quale può avvenire mensilmente o trimestralmente in base all’attività e al volume dell’azienda.

 

Per la compilazione del registro è possibile acquistare un modello prestampato in cartoleria o compilarlo elettronicamente tramite un foglio Excel con l’obbligo di numerare progressivamente le pagine e inserire l’anno di riferimento della registrazione.

 

Registro dei corrispettivi elettronico

 

Il registro dei corrispettivi elettronico verrà implementato, gradualmente, a partire dal 1° luglio 2019, data in cui scatterà l’obbligo per le aziende con un volume di affari superiore a 400 mila euro, mentre sarà obbligatorio per tutti a partire dal 1° gennaio del 2020. Tale modalità permetterà l’invio automatico dei dati dei corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate.

 

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui