Passa al contenuto principale

Ragione sociale

Molto spesso nei documenti da compilare viene richiesto la Ragione Sociale e tante volte, specialmente quando siamo alle prime armi come liberi professionisti oppure come società, ci domandiamo cosa inserire, qual’è il suo significato e quale sia la differenza con il termine denominazione.

Per i Liberi Professionisti la ragione sociale equivale ad aver aperto una ditta individuale dove il nome della ditta devono corrispondere al nome e cognome dell’individuo; capita a volte che vengano utilizzati nomi di fantasia.

Per una Società la ragione sociale equivale ad un nome composto da almeno un socio (tranne per le Società semplici).

Ragione Sociale o Denominazione

Per rispondere alla domanda possiamo, in base al Diritto Societario, definire la Ragione Sociale come quel nome che identifica una Società di Persone e la sostanziale differenza con denominazione è che con questo termine si identifichi il nome con cui viene chiamata una Società di Capitali nel mondo dell’impresa, sempre secondo il Diritto Societario.

A differenze della società di capitali, la società di persone non ha personalità giuridica, esiste perché esiste un gruppo di persone (soci).

Società di Persone e sue caratteristiche

Il nome, generalmente utilizzato, si compone di un nome, per l’appunto, seguito dall’acronimo del tipo di società e questo nome è utilizzato per l’iscrizione al Registro delle Imprese (branca del Diritto Commerciale dove si regolamenta la formazione, gestione e scioglimento di strutture societarie); il Registro delle Imprese serve ad applicare il Diritto di esclusiva opponibile a terzi, in sostanza impedisce che le società abbiano lo stesso nome.

A seconda di alcune caratteristiche le Società di Persone possono prendere diversi acronimi con cui si identificano:

  • S.n.c. (Società di nome collettivo): per esempio, il nome utilizzato per la Ragione Sociale deve contenere il nome di uno o più soci e la tipologia del Rapporto Sociale come indicato dall’art. 2292 del Codice Civile;
  • S.a.s. (Società in Accomandata Semplice): per esempio, il nome della Ragione Sociale deve essere composto da almeno il nome di un socio accomandatario, in questo caso l’accomandante risponde di fronte a terzi illimitatamente e solidalmente ai suoi soci accomandatari per le obbligazioni societarie come prevede l’art.2314 del Codice Civile;
  • S.s. (Società semplice) si può omettere l’inclusione dei nomi.

Per ulteriori approfondimenti vi consigliamo di leggere la sezione del dizionario che affronta e approfondisce l’argomento sulle Società di diritto.