Canale di invio e ricezione
accreditato SdI.
Sistema di Interscambi
Telefono
+39.06-40402261
 

Bonus registratore RT

Blog di Fattura24

Bonus registratore RT

Per aderire al bonus per l’acquisto o la conversione del registratore di cassa RT; ovvero per ottenere l’agevolazione fiscale deve acquistare registratori di cassa RT di ultima generazione oppure convertire il vecchio apparecchio rendendolo idoneo alla trasmissione telematica dei corrispettivi elettronici

 

La stessa agevolazione fiscale riguarda anche chi si è munito di un registratore di cassa RT con il leasing.

 

Dal 1° gennaio 2020 è iniziato il percorso di adeguamento da parte di tutti gli esercizi commerciali che emettono scontrino fiscale e ricevuta fiscale; a prescindere se su carta o su formato digitale.

 

Con la circolare 3/E/2020  si chiarisce, anche, che i soggetti forfettari possono fruire del bonus pur avendo l’esenzione alla liquidazione IVA.

 

L’Agenzia delle Entrate ha concesso una deroga per chi ha un fatturato superiore ai 400k € nel biennio 2019/20; in forma di credito d’imposta per l’acquisto o la conversione.

 

L’agevolazione è pari al 50% della spesa sostenuta ma bisogna fare una distinzione:

  • massimo 250 € in caso di acquisto;
  • massimo 50 € in caso di conversione;

 

Il credito deve essere dichiarato nel modulo telematico F24 come dato di compensazione a decorrere dalla prima liquidazione periodica dell’IVA successiva al mese in cui si è effettuata l’operazione di acquisto o conversione:

 

Per la ricezione del bonus registratore RT si deve fare riferimento al provvedimento 49842/2019 mentre con la risoluzione 33/E/2019 è stato istituito il codice tributario 6899 da inserire sul modulo digitale F24..