Canale di invio e ricezione
accreditato SdI.
Sistema di Interscambi
Telefono
+39.06-40402261
 

Lotteria con una fattura differita

Blog di Fattura24

Lotteria con una fattura differita

Qualche giorno fa ci siamo chiesti come si potrebbe partecipare alla lotteria degli scontrini associandoli ad una fattura differita vi diciamo subito che non è possibile..

 

La lotteria degli scontrini partirà dal 1° luglio 2020 e per quella data tutti gli esercenti adibiti alla vendita al dettaglio si dovranno munire dei registratori di cassa RT secondo la normativa vigente.

 

Come tutti noi sappiamo la lotteria è uno strumento nato per la lotta all’evasione nel settore della B2C ed è l’ultimo passo fatto dal Fisco, dopo l’introduzione della fattura elettronica e dello contrino elettronico.

 

Premia i privati che comprano e richiedono lo scontrino; quindi si esclude la partecipazione alla lotteria dei soggetti passivi d’IVA che acquistano beni e/o servizi (Comunicato stampa del 6 marzo 2020 dell’Agenzia delle Entrate).

 

In sostanza sono state escluse:

  1. tutte le fatture elettroniche;
  2. tutti i documenti con i corrispettivi che vengono trasmessi al Sistema TS;
  3. tutte le richieste di detrazione da parte dell’acquirente a seguito di un acquisto.

 

Ora possiamo addentrarci alla questione se è possibile partecipare alla lotteria con una fattura differita.

 

La fattura differita riporta il codice TD24 in quanto ad oggi è l’unico documento fiscale che viene accompagnato dallo scontrino fiscale.

 

La fattura differita può esser emessa anche in un secondo momento ma al momento, dell’acquisto il commerciante emette comunque scontrino come prova di vendita di un bene o di un servizio e gli estremi dello scontrino poi dovranno risultare sulla fattura.

 

Ma al sistema per la lotteria possono solo esser spediti scontrini che riportano “codici fiscali” o “codici lotteria” associati a persone fisiche che ne fanno richiesta.

 

La partecipazione alla lotteria decade al momento che la persona fisica, possessore di una P.IVA o per operazioni inerenti al Sistema TS, porti in detrazione l’acquisto.

 

La partecipazione alla lotteria è vietata alle persone giuridiche.

 

Ma dato che il Fisco si è completamente digitalizzato, sconsigliamo di partecipare alla Lotteria con una fattura differita su un acquisto che interessa l’attività professionale e non privata..