Configurazione fatturazione elettronica Menu configurazione

La legge 24 dicembre 2007, n. 244, art. 1, commi 209-214 introduce l’obbligo di emissione, trasformazione e conservazione delle fatture in formato elettronico verso la Pubblica Amministrazione, successivamente con il D.lgs. 5 agosto 2015, n. 127, art. 1 la stessa viene estesa in via facoltativa tra i provati.

La fattura elettronica nasce in formato XML, questa deve essere poi firmata digitalmente, inviata allo SDI (Sistema di Interscambio), che ne verificherà la correttezza, e successivamente messa in conservazione elettronica per 10 anni secondo la normativa.

All’interno di Fattura24 è possibile creare l’XML della fattura, ma prima di procedere è necessario configurare il proprio profilo.

Colgo l’occasione per dirti che se hai già un provider per la firma digitale, una volta firmato l’xml della fattura puoi inviarlo direttamente al sito che l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione per l’invio allo SDI e messa in conservazione elettronica. Allo stesso modo se hai già un provider che si occupa di firma digitale, invio allo SDI e conservazione elettronica, come Docfly PA, iNebula o Seen Solution puoi agganciarlo al tuo account di Fattura24, in modo che una volta creato l’xml, questo venga spedito direttamente al tuo provider che si occuperà di tutto il resto.

Vediamo di seguito la configurazione della fatturazione elettronica

Entra in menu Configurazione > Profilo fatturazione>Fatturazione Elettronica

configurazione della fatturazione elettronica

In primo luogo devi cliccare su Attiva PA SI.

Configurazione Fatturazione Elettronica

e selezionare tramite i vari menu a tendina i seguenti campi:

  • Tipo di soggetto (persona giuridica o persona fisica)
  • Regime fiscale a cui appartieni
  • Tipo cassa (se prevista)
  • Causale predefinita del pagamento

Se il tipo di soggetto è Persona Giuridica è necessario inserire le informazioni presenti nella seconda tabella Dati REA (Repertorio Economico Amministrativo), i dati da inserire sono i seguenti:

  • Ufficio provinciale
  • Numero REA
  • Capitale sociale
  • Socio unico, se si tratta di uno o più soci
  • Stato, se lo stato della società è in liquidazione o non in liquidazione.