Registro dei corrispettivi dizionario di contabilità

Cos’è il registro dei corrispettivi?

Registro dei corrispettivi: è un registro contabile (IVA) obbligatorio per determinati tipi di attività. Le attività obbligate a tenerlo aggiornato sono: i commercianti al minuto, bar, ristoranti, parrucchieri, e le pizzerie.

Registro dei corrispettivi: come compilarlo senza errori

All’interno del registro vanno annotati i corrispettivi giornalieri: tali corrispettivi corrispondono a scontrini o ricevute fiscali rilasciati.

Inoltre vanno annotati gli importi:

  • delle attività imponibili;
  • delle attività non imponibili
  • delle attività esenti da IVA;
  • delle attività soggette a regime dei minimi;
  • delle concessioni di beni e prestazioni di servizi

Tali registrazioni vanno annotate con riferimento al giorno in cui è stata effettuata l’operazione entro il giorno non festivo successivo.

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui


Vuoi gestire le Fatture senza impazzire?
Fattura24 è la soluzione che fa per te!
Più di 50.000 P.IVA hanno risolto i loro problemi scegliendo Fattura24.