Rappresentante fiscale dizionario di contabilità

Cos’è un rappresentante fiscale?

Rappresentante fiscale: viene nominato da un’azienda estera per gestire la fatturazione e la contabilità. La nomina può essere:

  • obbligatoria: quando la transazione che avviene nel territorio nazionale è assoggetta ad IVA ed a relativi obblighi.
  • facoltativa: quando da al soggetto non residente di detrarre l’IVA pagata sugli acquisti o comunque di far valere un diritto.

Come nominare un rappresentante fiscale?

Attraverso un atto pubblico, una scrittura privata registrata o attraverso una lettera consegnata e registrata presso l’Agenzia delle Entrate.

Se ad essere nominato è un operatore con partita IVA, questi avrà un ulteriore partita IVA che gestirà in maniera separata.

Le nomine vanno dichiarate antecedentemente la prima operazione per informare i fornitori.

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui


Vuoi gestire le Fatture senza impazzire?
Fattura24 è la soluzione che fa per te!
Più di 50.000 P.IVA hanno risolto i loro problemi scegliendo Fattura24.