Fattura proforma dizionario di contabilità

Cos’è una fattura proforma?

Fattura proforma: è un documento non fiscale, di conseguenza non rappresenta un obbligo di pagamento per il cliente.

Si tratta di una anticipazione della fattura vera e propria.

Questo tipo di fattura non ha obblighi in termini di contenuto, tuttavia è buona norma emettere un documento simile alla fattura purché venga distinta in maniera netta dalla fattura vera e proprio.

A questo proposito è possibile inserire la voce “Fattura Proforma” nella parte alta del documento.

Uso della fattura proforma

È utile utilizzarla per:

  • aziende e soggetti che non rientrano nei vincoli per cui è possibile usufruire del nuovo regime di IVA per cassa.
  • aziende e soggetti che si occupano di import/export: il documento proforma può essere adottato per la richiesta di finanziamenti, per richiedere l’emissione di una nota di credito, per il calcolo dei dazi doganali o per ottenere una licenza di importazione.
  • liberi professionisti, perché hanno l’obbligo di fatturare al pagamento della prestazione e non all’esecuzione.

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui


Vuoi gestire le Fatture senza impazzire?
Fattura24 è la soluzione che fa per te!
Più di 50.000 P.IVA hanno risolto i loro problemi scegliendo Fattura24.