Conto economico dizionario di contabilità

Cos’è un conto economico?

È il documento contabile del bilancio d’esercizio che mette in contrapposizione i costi e ricavi di competenza, e illustra il risultato economico della gestione di un determinato periodo.

Come deve essere redatto un conto economico?

La stesura del conto segue uno schema preciso:

  • Valore di produzione, che comprende: ricavi di vendite e prestazioni, cambiamenti riguardo a rimanenze di prodotti in lavorazione, semilavorati e finiti, dei lavori in corso su ordinazione, incrementi di immobilizzazioni per lavori interni, altro genere di ricavi.
  • Costi di produzione per: materie, servizi, beni di terzi, personale, ammortamento e svalutazione, variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie di consumo o merci, accantonamento per rischi, altri accantonamenti, oneri diversi di gestione.
  • Proventi e oneri finanziari da: partecipazione, crediti iscritti nelle immobilizzazioni, titoli iscritti nelle immobilizzazioni diversi dalle partecipazioni, titoli iscritti nell’attivo circolante, interessi e oneri finanziari, utili e perdite su cambi.

Stai cercando i significati di altri termini? Clicca qui


Vuoi gestire le Fatture senza impazzire?
Fattura24 è la soluzione che fa per te!
Più di 50.000 P.IVA hanno risolto i loro problemi scegliendo Fattura24.